Sponsorizzato

Conad di Rescaldina, ottimismo dopo il primo mese di apertura

Il bilancio di Giuseppe Zavaglia, Amministratore di Spazio Conad Rescaldina

Conad di Rescaldina, ottimismo dopo il primo mese di apertura
Idee & Consigli 12 Dicembre 2020 ore 07:08

Nel Comune di Rescaldina, il nuovo Spazio Conad di Via Togliatti ha aperto le porte all’interno del centro commerciale lo scorso 11 novembre, da un mese. È stato sicuramente un primo mese di attività con forti limitazioni, poiché essendo la Lombardia in “zona rossa” prima, e poi in “zona arancione”, gli spostamenti delle persone sono stati fortemente limitati. Ciò nonostante, Giuseppe Zavaglia, Amministratore di Spazio Conad Rescaldina, è ottimista nel fare un bilancio di questo primo mese di attività.

2 foto Sfoglia la gallery

 

Un buon passaparola

 

“Siamo molto soddisfatti del riscontro che abbiamo avuto in questo primo mese di apertura. Il passaparola sta funzionando bene, così come il continuo tam tam sui social network. I clienti che vengono al nuovo Spazio Conad sono soddisfatti, trovano spazi accoglienti e sicuri, apprezzano soprattutto la freschezza dei prodotti, e lo comunicano ad amici e conoscenti.”.
Per il momento, però, come previsto dai DPCM, i clienti che hanno potuto recarsi al nuovo Spazio Conad sono stati solo quelli residenti a Rescaldina o nei Comuni limitrofi.
“Eravamo consapevoli che inaugurare il punto vendita durante il periodo di zona rossa avrebbe posto delle limitazioni, ma abbiamo deciso di investire comunque in questo territorio, che aspettava l’Ipermercato da tempo. E di dare continuità anche in termini di occupazione al personale che lavora presso lo Spazio Conad”.

2 foto Sfoglia la gallery

 

Le aspettative per le prossime settimane

 

Se nelle prime settimane di apertura il punto vendita non ha potuto accogliere persone provenienti dai Comuni più lontani, ora il personale è pronto. “Appena la Lombardia diventerà zona gialla, aspettiamo i clienti provenienti da un bacino più ampio” conferma Zavaglia.
L’Ipermercato sarà aperto nel pieno rispetto delle restrizioni di legge e delle misure di sicurezza per il contrasto al Coronavirus. Sarà aperto tutti i giorni con orario continuato, incluse le domeniche. Ovviamente non mancheranno offerte speciali legate al Natale su alimentari, giocattoli, cura della casa e molto altro.
Zavaglia conclude: “Il bilancio di questo primo mese di attività è molto positivo a livello sociale e di impatto sul territorio. Per guardare i risultati economici, dovremo aspettare l’anno prossimo. Augurandoci di poter tornare presto alla normalità”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli