rho

La rassegna musicale del Comune torna ad allietare i cittadini

Riparte en plein airon con la Festa Europea della Musica

La rassegna musicale del Comune torna ad allietare i cittadini
Rhodense, 18 Giugno 2020 ore 09:29

La rassegna musicale del Comune torna ad allietare i cittadini grazie all’Amministrazione comunale in collaborazione con il Rusconi

La rassegna musicale del Comune torna ad allietare i cittadini

Da lunedì 15 giugno si può finalmente riprendere con i concerti dal vivo e quale miglior occasione per tornare a suonare se non proprio la Festa Europea della Musica? Riparte infatti la rassegna musicale del Comune di Rho e del Rusconi che organizzano “Doppia Coppia con Tango” domenica 21 giugno alle 21 nel Cortile di Casa Magnaghi. Il concerto è gratuito con obbligo di prenotazione, dalle ore 12 di lunedì 15 giugno, lasciando il proprio nome, cognome e recapito telefonico (dati richiesti in ottemperanza alle disposizioni anti Covid-19), cliccando sul link https://www.eventbrite.it/e/biglietti-festa-europea-della-musica-109007831358.I posti sono limitati. In caso di maltempo, però, l’evento sarà posticipato a data da definirsi.

Le parole dell’assessore Giro

“Dopo una lunga attesa, ricominciamo con i concerti aperti al pubblico in occasione della Festa Europea della Musica – afferma l’assessora alla Cultura ed Eventi Valentina Giro  – Una vera festa per la ripartenza della nostra comunità. In questo momento stiamo assistendo anche ad un grande e positivo cambiamento dell’Unione Europea, ragione di più per ricordare questa ricorrenza nell’auspicio della maggiore unità e coesione per affrontare insieme i problemi causati dal Covid-9. Ringrazio il Rusconi che per primo si sta cimentando nell’organizzazione di un concerto all’aperto nel rispetto delle misure di contenimento del contagio, che purtroppo comportano la riduzione numerica del pubblico. Da questo primo appuntamento ripartiranno concerti e spettacoli in Villa Burba. A breve vi daremo maggiori dettagli”.

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia