Scuole Innovative: il Miur premia Lonate Ceppino con 5 milioni di euro

Il contributo a fondo permetterà di realizzare un istituto per unire primarie e medie

Scuole Innovative: il Miur premia Lonate Ceppino  con 5 milioni di euro
Economia 11 Novembre 2017 ore 08:05

 

Scuole Innovative i 51 progetti vincitori del bando

350 milioni di euro per far nascere 51 nuovi edifici che diventeranno benchmark per una nuova idea di scuola: aperta, sostenibile, artefice di una nuova didattica. Dei veri e propri civic center.

Il ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ha proclamato i 51 progetti vincitori del bando internazionale "Scuole Innovative": 350 milioni di euro per la costruzione di scuole sostenibili, all’avanguardia, a misura di studente.

Presentati 1.238 progetti. La richiesta? Immaginare istituti dotati di spazi didattici innovativi, ad alta prestazione energetica, con aree verdi fruibili. Tra i vincenti del bando anche L’amministrazione Colombo.

Lonate vince il bando di scuole innovative e porta a casa quasi 5 milioni di euro

5 milioni di euro per realizzare un edificio unico dove collocare le due rimarie De Amcis e Martiri della Resistenza e la media Salvo d’Acquisto su un terreno di 12 mila metri quadri, donato da Maurizia Consonni

Contributo a fondo perso per il nuovo plesso scolastico

Il nuovo plesso costrerà 4 milioni e 800 mila euro e sarà interamente sostenuto dal contributo a fondo perso. "A carico del Comune solo i costi per gli arredi, l’allestimento del laboratorio e la progettazione", commenta il sindaco Massimo Colombo. Verranno realizzati due edifici distinti ma integrati per la condivisione di spazi comunali e ospitare 388 alunni. "Ora dobbiamo procedere con il passaggio di proprietà del terreno di 12 mila metri quadri donato da Maurizia Consonni su cui sorgerà il nuovo plesso", chiosa soddisfatto il primo cittadino lonatese.