Economia
La decisione

Posticipato il pagamento della Tari per aiutare le persone in difficoltà

L'obiettivo della Giunta di Bareggio è quello di non sovraccaricare di ulteriori spese i cittadini.

Posticipato il pagamento della Tari per aiutare le persone in difficoltà
Economia Magenta e Abbiategrasso, 21 Aprile 2022 ore 16:52

L'Amministrazione comunale di Bareggio ha deciso di posticipare il pagamento della Tari dal 31 maggio al 31 luglio 2022.

La decisione di sindaco e Amministrazione

Alla luce dei tanti aumenti dell’ultimo periodo, in particolare bollette e carburante, al fine di andare incontro ai cittadini l’Amministrazione comunale guidata da Linda Colombo ha deciso di posticipare di due mesi la scadenza della prima rata della TARI. Il provvedimento, presentato ieri sera, mercoledì 20 aprile, in Commissione, sarà approvato la settimana prossima in Consiglio comunale:

“Per non sovraccaricare ulteriormente le famiglie, già alle prese con diversi aumenti – ha spiegato l’assessore al Bilancio Nico Beltramello - abbiamo deciso di spostare la scadenza della prima rata TARI dal 31 maggio al 31 luglio 2022, dando così un po’ di respiro nei mesi di maggio e giugno”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter