Sponsorizzato

NFON rivoluziona i sistemi di comunicazione dei centralini: dal concetto di possedere a quello di noleggiare

NFON rivoluziona i sistemi di comunicazione dei centralini: dal concetto di possedere a quello di noleggiare
Bassa Comasca, 13 Novembre 2019 ore 01:43

Il Cloud PBX, progettato e distribuito da NFON, è un sistema innovativo che utilizza la connessione internet per le comunicazioni telefoniche da qualunque dispositivo in grado di collegarsi alla rete. Un centralino telefonico che si differenzia da quello tradizionale per le sue caratteristiche, che rendono il servizio veloce, economico ed altamente funzionale. Le funzioni connesse al Cloud PBX sono molteplici, così come gli aspetti positivi riscontrabili con questa scelta innovativa.

Da oggi non dovremo più acquistare un centralino telefonico ma usufruirne. Già, perché con il Cloud PBX possiamo finalmente cambiare prospettiva. Non dovremo più occuparci dell’acquisto di un centralino, della sua installazione e della sua costante manutenzione, sarà sufficiente scegliere di utilizzare questo servizio che non necessita di alcuna installazione e che si prende carico di qualunque malfunzionamento o aggiornamento necessario. Non più un acquisto dunque, ma un noleggio. Un servizio a cui abbonarsi per ottenere il massimo risultato con il minimo della spesa, eliminando tutte le beghe costituite dai malfunzionamenti frequenti di un centralino tradizionale.

Un vantaggio notevole anche da un punto di vista economico. Sì perché in questo modo l’azienda scaricherà lo spigoloso compito di gestire prontamente i guasti o i malfunzionamenti direttamente a NFON, l’azienda distributrice. Questo significa risparmiare tempo e denaro, che al giorno d’oggi rappresentano gli ingredienti principali per un buon andamento aziendale. 

Anche l’immagine dell’azienda che adotterà questo nuovo servizio ne gioverà: un’attività all’avanguardia e al passo coi tempi costruisce intorno a sé un’immagine solida, seria e innovativa.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia