Il Cai di Legnano porta la solidarietà sotto l’albero: con Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate donati 3.770 euro a tre progetti

17 Dicembre 2016 ore 09:50

La solidarietà nata con la Legnano Night Run arriva sotto l’albero di Natale. Sono state ufficialmente formalizzate nella serata di venerdì 16 dicembre le donazioni dei soldi raccolti dal Cai Legnano e dalla Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate in occasione dell’ultima edizione della stracittadina legnanese. Destinatari dei 3.770 euro sono: il progetto Ricostruiamo Amatrice in favore delle popolazioni colpite dal terremoto, l’iniziativa Pink is Good promossa dalla Fondazione Veronesi per la lotta contro il tumore al seno e il Progetto Khane Valley in Pakistan per il sostegno a una scuola. L’occasione è arrivata con la festa di Natale organizzata dal Cai di Legnano nella propria sede di via Roma. Accanto alla premiazione dei 14 soci che hanno festeggiato i 25 ed i 50 anni di fedeltà al Club Alpino Italiano, il Cai ha voluto concretizzare le tre iniziative di solidarietà. Come preannunciato alla vigilia della Legnano Night Run, Cai e Bcc hanno raddoppiato quanto raccolto destinando 2.000 euro per sostenere il progetto Ricostruiamo Amatrice condotto sul territorio da Amga Sport e Associazione Società Sportive Legnanesi. «È un gesto che abbiamo fatto volentieri non solamente perché come banca siamo vicini al territorio e ai progetti che da questo scaturiscono», ha spiegato durante la serata Danila Battaglia componente del CdA della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate. «Soprattutto, sostenendo la Legnano Night Run abbiamo voluto dare un segnale concreto di aiuto verso le popolazioni che sono state colpite dal terremoto affiancandoci all’iniziativa del Cai». Il contributo raccolto è stato consegnato simbolicamente nelle mani del sindaco di Legnano Alberto Centinaio che l’ha portato ad Adolfo Marinangeli sindaco di Amandola, uno dei Paesi colpiti dal terremoto a garanzia dell’avvenuto bonifico sul conto corrente del progetto.


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia