Giovani e lavoro apre a Venegono l’Officina C@ffè

Un luogo di formazione e scoperta del mondo del lavoro, dove giovani e aziende si incontrano per crescere assieme. L'assessore: "No ufficio di collocamento"

Giovani e lavoro apre a Venegono l’Officina C@ffè
Economia 24 Ottobre 2017 ore 19:13

Uno spazio per far incontrare giovani e aziende apre nel cuore di Venegono Inferiore.

Giovani e lavoro, formazione e possibilità

Ha aperto le sue porte sabato mattina, e subito ci si è messi all’opera. Tavoli di lavoro composti da giovani, studenti, rappresentanti di aziende e cooperative del territorio. L’occasione è stata la nascita di un nuovo servizio per i Comuni del Distretto di Tradate, seconda tappa di un’iniziativa che negli scorsi anni ha dato vita al progetto Giovani di Valore (qui partner). Un luogo dove i ragazzi possono rivolgersi per entrare nel mondo del lavoro, e dove le aziende possono bussare per presentare le proprie proposte.

Uno spazio aperto per giovani e lavoro

Come funziona l’Officina C@ffè aperta all’ex Circolone? Lo spiega l’assessore venegonese Maria Chiara Cremona, che subito precisa: “Non è un ufficio di collocamento”. “E’ invece un luogo dove accrescere le proprie competenze ed entrare in contatto col mondo del lavoro – fa sapere – L’obbiettivo non è agire sull’occupazione ma sull’occupabilità. Anche per questo motivo si è scelto il nome Officina C@affè. Per ricordare il luogo del saper fare, l’officina, e un simbolo della socialità e della relazione, il caffè”.

Come funziona

Lo spazio sarà aperto tutti i giorni dalle 14 alle 18, e il giovedì anche dalle 9 alle 13. All’interno sarà sempre presente il personale della cooperativa Solidarietà e Servizi, a disposizione per guidare i giovani nella scrittura di un curriculum o nella ricerca di un lavoro. Sarà anche un luogo d’incontro, grazie al wi-fi e all’area computer a disposizione di tutti. “Il target sono i giovani della fascia 17/29 anni – conclude Cremona – Sabato abbiamo avuto un’ottima risposta, diverse aziende ci stanno contattando e intendiamo coinvolgere nel progetto e nelle occasioni di formazione per i ragazzi”.

Si parte con le scuole

Dopo il primo work shop di sabato mattina, le porte si apriranno questo week end per gli studenti delle superiori. Un secondo work cafè insieme a diversi studenti del Liceo Curie, del Geymonat e del don Milani. Giovedì 9 novembre al via infine un altro corso, rivolto sempre ai giovani, per informare sull’importanza della web reputation e sull’utilizzo dei social network per cercare lavoro. Una giornata che si concluderà con un appuntamento musicale.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità