Volontari e associazioni a Venegono un premio per loro

Ogni anno un premio al miglior volontario o associazione cittadina: il suo nome diventerà parte della piazza centrale. Aperte le candidature

Volontari e associazioni a Venegono un premio per loro
Cultura 17 Novembre 2017 ore 15:44

Il sindaco di Venegono Inferiore Mattia Premazzi annuncia un riconoscimento per volontari e associazioni. Entreranno a far parte della piazza.

Volontari e associazioni: gara di bene

Si terrà nelle prime settimane di dicembre la edizione del premio dedicato a volontari e associazioni. Ogni anno sarà conferito un riconoscimento al gruppo o al singolo che più si è distinto per la comunità. Questo in occasione della Festa del Volontariato. "Abbiamo un forte tessuto di associazioni che operano sotto i tanti aspetti della vita cittadina - spiega il sindaco - Questo riconoscimento servirà a ringraziarli per il loro impegno. E a indicarli per sempre come esempio da seguire".

I premiati diventeranno parte della piazza

Il riconoscimento a volontari e associazioni segnerà una nuova tappa del percorso iniziato con l'intitolazione di piazza Lamperti proprio alle associazioni. Il nome del volontario o dell'associazione premiata sarà infatti scritto su una mattonella che verrà posata nel cuore del paese. "Quel luogo è il centro di Venegono Inferiore e della vita della sua comunità - ricorda Premazzi - Ma è fatto soprattutto di persone, che così entreranno nella sua geografia". La rosa dei candidati arriverà da volontari, associazioni e dai gruppi politici in consiglio comunale, mentre sarà il sindaco a valutare il più meritevole.

A caccia di eroi

Il volontariato ha mille volti. E i "requisiti" per ricevere il riconoscimento li copriranno tutti. Il premio andrà infatti a chi si sia distinto nell'aver dedicato il proprio tempo, impegno e ingegno in vari campi. Cultura, lavoro, scuola, sport, iniziative sociali, culturali, assistenziali e filantropici. E con "atti di coraggio e di abnegazione civica".