Cisliano

Tornano i campi di volontariato alla Masseria

Cisliano, esperienze formative e cultura della legalità all'interno dell'ex ristorante confiscato al clan Valle

Tornano i campi di volontariato alla Masseria
Cultura Magenta e Abbiategrasso, 13 Giugno 2021 ore 10:30

Cisliano, esperienze formative e cultura della legalità all'interno dell'ex ristorante confiscato al clan Valle

Tornano i campi di volontariato alla Masseria

Torna per il sesto anno l'iniziativa «Scegli da che parte stare», con l'organizzazione di campi di volontariato formazione e lavoro rivolti ai giovani all'interno della Masseria di Cisliano, bene confiscato al clan Lampada-Valle. Promotori dell'esperienza sono Ucapte – Una casa anche per te e Comune di Cisliano, assieme a Caritas ambrosiana e con il sostegno di diverse Amministrazioni comunali, organizzazioni sindacali e associazioni del territorio del sud ovest milanese e del Pavese. Sei turni di una settimana l'uno, dal 28 giugno al 7 agosto, porteranno ad animare di iniziative l'ex ristorante della criminalità organizzata. Al centro, come sempre, la pedagogia del fare e cultura della legalità.

Caritas: “Percorsi formativi sulle mafie e la giustizia sociale”

Spiega la nota di Caritas: «Accanto alla conoscenza del lavoro della Caritas di vicinanza alle situazioni di povertà si affiancheranno percorsi formativi sulla giustizia sociale, sulla presenza delle mafie nel nostro territorio e sulle potenzialità d’uso dei beni confiscati e dei beni comuni». L'immobile necessita ancora inoltre di lavori di ordinaria e straordinaria manutenzione. La settimana è suddivisa tra attività manuali, formazione, incontri con realtà sociali, testimonianze e momenti di socializzazione, i partecipanti alloggeranno nella struttura. Per maggiori informazioni: unacasaancheperte@gmail.com – 337-147.43.16 – 338-147.75.68.