Cultura
L'apertura

Taglio del nastro per la nuova biblioteca

Tra gli elementi di arredamento distintivi della biblioteca Carducci un “ferro di cavallo” al centro dell’aula.

Taglio del nastro per la nuova biblioteca
Cultura Legnano e Altomilanese, 30 Giugno 2022 ore 12:52

Si inaugura sabato 2 luglio alle 12 a Legnano la biblioteca Giosuè Carducci, nell’omonima scuola primaria di via XX Settembre.

La nuova biblioteca di Legnano

Ambiente ricavato in una delle aule al piano terreno nell’ala dell’edificio che si affaccia su via Carducci, la nuova biblioteca è stata concepita dal dirigente scolastico Dario Costantino ed è stata realizzata con il contributo dell’amministrazione comunale e l’aiuto dell’associazione GiroLibri Legnano.

«La Carducci aveva una piccola biblioteca scolastica che necessitava dell’arredamento e di una rivisitazione completa per quanto riguarda il patrimonio librario -sottolinea Costantino. Abbiamo agito in sinergia con il Comune, che ha contribuito per metà all’acquisto dell’arredamento, e abbiamo avuto il supporto dell’associazione GiroLibri Legnano per dotare la biblioteca di un patrimonio librario che vada oltre quello strettamente scolastico. Oggi l’aula si presenta come un ambiente accogliente e connesso, che si presta alla consultazione, allo studio e al lavoro di gruppo grazie a un arredamento che ne diversifica le attività. È in corso la catalogazione dei libri per cui ringrazio l’impegno e la dedizione di una docente volontaria».

Un nuovo punto di riferimento per i cittadini

Tra gli elementi di arredamento distintivi della biblioteca Carducci un “ferro di cavallo” al centro dell’aula, con tanto di sedute, a disegnare un’agorà o piazza del sapere per stimolare scambi e condivisioni fra gli utenti, dei banchi conformati a onda per favorire il lavoro di gruppo accanto a tavoli più tradizionali per la lettura.

«Questa biblioteca rappresenta non soltanto una struttura fondamentale per l’attività scolastica degli alunni della Carducci, ma anche una potenzialità per i cittadini e le realtà associative e culturali di Legnano - commenta l’assessora alla Comunità inclusiva Ilaria Maffei. Mi auguro che in un futuro prossimo possano crearsi la condizioni perché questo ambiente possa aprirsi a una fruizione che rifletta quella logica cara all’amministrazione: la scuola è una parte viva della città e un riferimento per tutta la comunità educante del territorio»

Alla cerimonia di inaugurazione saranno presenti il dirigente scolastico Dario Costantino, il sindaco Lorenzo Radice, l’assessora alla Comunità inclusiva Ilaria Maffei e l’assessore alla Cultura Guido Bragato.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter