Sfilata nel foyer del teatro di Saronno

L'artista, originaria di Como, vive e lavora a Saronno.

Sfilata nel foyer del teatro di Saronno
Cultura Saronno, 20 Marzo 2018 ore 12:55

Milena Tortorelli presenta “Opere da indossare” al Giuditta Pasta.

L'arte diventa un abito da indossare

Dalla creatività dell’artista Milena Tortorelli nasce l’idea di trasferire le sue opere d’arte su capi d’abbigliamento. Realizzando così “Opere da indossare”: ponci e foulard in seta 100%. Alcune delle maschere del teatro, insieme ad altre ragazze, avranno la possibilità di provare l’emozione d’indossare arte. E sfileranno su una passerella allestita per l’occasione nel foyer del teatro.

La sfilata sabato 24 marzo

L’evento si terrà sabato 24 marzo, alle 18, nel foyer del teatro Giuditta Pasta. (È gradita gentile conferma: tel. 02 96701990 - comunicazione@teatrogiudittapasta.it). Saranno presenti l’artista Milena Tortorelli e il critico Vittorio Raschetti. L’organizzazione è stata possibile grazie a Fondazione Cariplo e a più partner. Al termine della sfilata sarà possibile gustare l’aperitivo, chiacchierando con l’artista e ammirando le sue opere.

L’artista: Milena Tortorelli

Milena Tortorelli nasce a Como il 17 giugno 1967. Inizia a confrontarsi con la sua identità artistica e creativa dai tempi del liceo artistico a Como. Successivamente, nel 1992, si laurea in Architettura. Prosegue il suo percorso da architetto collaborando con diversi importanti studi di Milano e Como. Solo nella seconda metà degli anni '90 si rende conto di quanto l’architettura non soddisfi a pieno il suo estro creativo.
Pertanto, prima autonomamente, e in seguito affiancandosi a diversi Maestri, indaga la pittura. Sia in acrilico sia a olio. Con una spiccata passione a volte per i mezzi toni altre volte per i cromatismi decisi.
Si appassiona con tenacia e ossessione al volto dell’individuo quale scrigno dell’esistenza e dell’essere. L’espressione pittorica e il disegno divengono mezzo di espressione interiore. Attualmente vive e lavora a Saronno.