Presepe a Inveruno, una nuova ambientazione

Presepe a Inveruno, novità di quest'anno è l'ambientazione. La statua del Gesù Bambino, inoltre, è stata benedetta da papa Francesco.

Presepe a Inveruno, una nuova ambientazione
Cultura Legnano e Altomilanese, 10 Dicembre 2018 ore 09:14

Presepe a Inveruno, l'inaugurazione con tante novità: dalla coreografia alla benedizione di papa Francesco.

Prese a Inveruno: l'ambientazione

Nuova ambientazione per il presepe allestito sul sagrato della chiesa di San Martino. Quest'anno ha una nuova coreografia con le case tipiche della Palestina. Come sempre é curato nei minimi particolari, le piante sono veri ulivi e palme, le statue sono molto belle e gli ambienti sono ricostruiti con cura.

Inveruno, Presepe ambientato in Palestina

La benedizione del papa

La novità piú importante é che la statua di Gesú Bambino, che verrà posta nella mangiatoia la notte di Natale, é stata benedetta da papa Francesco. Il presepe é diventato una tradizione per Inveruno ma richiama anche molte persone da fuori e alla inaugurazione la piazza era gremita. Il presepio é un'opera corale, numerosi sono infatti i volontari che si occupano dell'allestimento e molte le ditte e gli artigiani che forniscono i materiali. A tutti loro il ringraziamento del sindaco Sara Bettinelli a nome della comunità.

LEGGI ANCHE: Inveruno inaugura il grande presepe in piazza San Martino