Cultura
musica dal vivo

Presentata la 24° edizione del "Magenta Jazz Festival"

L’edizione 2022 del “Magenta Jazz Festival” propone un ricco programma di tre concerti al Teatro Lirico.

Presentata la 24° edizione del "Magenta Jazz Festival"
Cultura Magenta e Abbiategrasso, 19 Ottobre 2022 ore 11:55

E' stato presentato il 24° Magenta Jazz Festival che si svolgerà nella città della storica battaglia a partire dal prossimo 12 novembre 2022.

La nuova edizione del Magenta Jazz Festival

Il festival è stato organizzato dal Comune di Magenta con la direzione artistica dell’Associazione Maxentia Big Band. Grande soddisfazione per questa nuova edizione da parte del sindaco Luca Del Gobbo, il presidente della Maxentia Big Band Stefano Barbaglia, Eugenia Canale, direttrice della Maxentia, e Gianni Papa, tra i fondatori dell’Associazione.

L’edizione 2022 del “Magenta Jazz Festival” propone un ricco programma di tre concerti al Teatro Lirico (12, 19 e 26 novembre) e una Street Parade (20 novembre). Una novità di questa edizione è la collaborazione con “Totem – La tribù delle Arti” che ha cortesemente messo a disposizione la bella sede di Villa Naj Oleari per il concerto del 5 novembre con “Canova Trio”.

Le dichiarazioni degli organizzatori:

“Sono particolarmente onorato di poter tornare a presentare il Magenta Jazz Festival, rassegna che rappresenta una delle eccellenze della nostra città che è votata alla musica - ha affermato il sindaco Del Gobbo - Anche il programma di quest’anno, messo a punto con gli amici della Maxentia Big Band, esprime un altissimo livello e promette di essere come sempre un punto di riferimento importante per gli amanti di questo straordinario genere musicale e per tutti coloro che apprezzano la buona musica. Nonostante le difficoltà del presente, con una pandemia da cui ci stiamo riprendendo e una insensata guerra nel cuore dell’Europa che sta avendo ripercussioni pesanti per tanti Stati, confidiamo di poter festeggiare il prossimo anno la venticinquesima edizione in grande stile e con qualche novità importante”.

Le parole dei responsabili di Maxentia:

“Quest’anno il Magenta Jazz Festival è stato preceduto da una spring edition all’aperto che ha riscosso grande apprezzamento; sarebbe interessante riproporre la formula anche il prossimo anno consentendo ad appassionati e non solo di godere di tante opportunità per avvicinarsi a questo genere“, ha aggiunto Stefano Barbaglia mentre Eugenia Canale ha messo in evidenza come “la proposta artistica di quest’anno mette in risalto le varie facce di questo genere musicale che continua a contaminarsi con altri“. Infine, Gianni Papa ha sottolineato il valore della musica e del volontariato nella musica. “Avere la possibilità di fare musica è un bel segnale di qualità della vita e a Magenta ci sono tante occasioni per fare musica e ascoltare bella musica grazie anche al grande coinvolgimento di tante persone impegnate nella vita cittadina e nel mondo del volontariato“.

Per approfondire le informazioni sulle passate edizioni www.magentajazzfestival.it

Seguici sui nostri canali