Cultura
Poesia e narrativa

Premiati i giovani talenti del Giovanni da Legnano

Si è svolta nella Sala Giare di Villa Jucker la cerimonia conclusiva del concorso targato Famiglia Legnanese, giunto quest'anno alla 26esima edizione.

Premiati i giovani talenti del Giovanni da Legnano
Cultura Legnano e Altomilanese, 28 Settembre 2021 ore 18:28

Premiati i vincitori del 26esimo Giovanni da Legnano.

Premiati i giovani talenti di poesia e narrativa

I riconoscimenti del premio di poesia e narrativa promosso dalla Famiglia Legnanese e destinato agli studenti delle scuole medie dei distretti di Legnano, Parabiago, Castano Primo, Busto Arsizio e Magenta sono stati consegnati sabato 25 settembre 2021.  La Sala Giare - The Dinner, in via Matteotti 3 a Legnano, ha accolto oltre ai finalisti, autorità, sponsor, giuria e gli orgogliosi accompagnatori dei ragazzi scelti. Come ogni anno non è mancata la commozione alla lettera degli elaborati giunti in finale.

Ecco i vincitori categoria per categoria

Poesia
Livello A studenti delle scuole medie di secondo grado: prima Elisa Albè, 5ª AC Liceo classico Crespi di Busto Arsizio; secondo Andrea Luigi Cozzi, 4ª A Liceo scientifico Galilei di Legnano; terza Eleonora Tellatin, 5ª AC Liceo classico Crespi di Busto Arsizio; quarta Larissa Casola, 2ª B Liceo scienze umane Crespi di Busto Arsizio.
Livello B studenti scuole medie inferiori: prima Sim Vanmanita Besana, 3ª E Scuola media statale Tosi di Legnano; seconda Iride Biaggi, 2ª D scuola media statale Tosi di Legnano; terza Chiara Lanzellotti, 2ª C Scuola media statale Tosi di Legnano; quarta Silvia Sebastiano, 2ª E Scuola media statale Tosi di Legnano.

Narrativa
Livello A triennio scuole medie superiori: prima Camilla Mara, 3ª B Liceo scienze; seconda Martina Di Loreto, 3ª Liceo linguistico Galilei di Legnano; terza Iris Andretta, 3ª B LAG Istituto Dell'Acqua di Legnano; quarta Francesca Arianna Minoja, 5ª A Liceo classico Crespi di Busto Arsizio.
Livello B terzo anno scuola media inferiore e biennio superiore: prima Elisa Vignoni, 2ª E Liceo scientifico Galilei di Legnano; seconda Greta Panigatti, 1ª B Liceo classico Galilei di Legnano; terza Margherita Negri, 1ª B Liceo linguistico Cavalleri di Parabiago; quarta Paola Sala, 1ª A Liceo artistico Dell'Acqua di Legnano.

Narrativa storica
Livello A studenti delle scuole medie di secondo grado: prima Elisa Albè 5ª A Liceo classico Crespi di Busto Arsizio; seconda Giulia Schembri, 2ª B Istituto Dell'Acqua di Legnano; terza Valerio Balzarini, 2ª B Liceo scienze umane Crespi di Busto Arsizio.
Livello B studenti scuole medie inferiori: primo Christian Tedesco, 2ª D Scuola media statale Tosi di Legnano; secondo Simone Orlando, 2ª A Scuola media statale Tosi di Legnano; terza Giorgia Turconi, 2ª D Scuola media statale Tosi di Legnano.

"Tenete viva la dimensione poetica della vita!"

"Attraverso la parola i ragazzi ci rivelano il loro modo di essere, il loro porsi nei confronti della vita, le loro utopie e i loro sogni. Il linguaggio ha valore, hanno scelto la via della narrazione che tocca l’anima e sono un esempio per i loro coetanei. Tenete viva la dimensione poetica della vita!" sono state le parole del prevosto di Legnano, monsignor Angelo Cairati, presidente della giuria. Gli organizzatori ringraziano Regione Lombardia, Comune di Legnano e Banco Bpm. Il prossimo appuntamento con i ragazzi è fissato per la serata del 21 ottobre sarà l’occasione per la giuria per conoscere i pensieri che hanno portato alla stesura degli elaborati.

2 foto Sfoglia la gallery