Penne Nere da 35 anni una certezza per il paese

Il gruppo è attivo su diversi fronti di volontariato

Penne Nere da 35 anni una certezza per il paese
Cultura 19 Ottobre 2017 ore 15:24

Penne Nere di Ceriano

Penne Nere presenti da 35 anni a Ceriano Laghetto

 

Sono presenti e attivi in paese e non solo da ben 35 anni. Una presenza discreta quanto concreta ed efficace, capace di rispondere quando serve e di farsi promotori di iniziative di solidarietà per chi ha bisogno. A Ceriano Laghetto il gruppo alpini è operativo dal 1982 e recentemente ha celebrato la ricorrenza con una giornata speciale.

Gruppo molto attivo

Il gruppo, che conta attualmente 48 alpini e 15 simpatizzanti, è infatti attivo su vari fronti: con le adozioni internazionali a distanza, con le opere di volontariato in giro per l’Italia al fianco delle suore della congregazione delle Francescane Angeline. Ma anche con le manifestazioni locali organizzate in collaborazione con l’Amministrazione comunale, con la Protezione civile, con l’attività sociale e promozionale nella Baita Alpina di via Turati, vero e proprio “fiore all’occhiello” del gruppo, punto di riferimento e ritrovo settimanale e in grado di ospitare eventi ed iniziative anche di altri associazioni.

Il racconto del capogruppo

“Il nostro gruppo è molto attivo sul territorio ed è infatti punto di riferimento per tutti gli alpini della zona: chi ha svolto il servizio militare in questo corpo resta legato per sempre ai nostri valori” -sottolinea il capogruppo Claudio Conte. Per il 35esimo anniversario,  afine settembre nella Chiesa Parrocchiale è stata organizzata un rassegna di cori alpini con la partecipazione dei cori ALPE di Saronno e ANA di Varese mentre nella mattinata di domenica sul sagrato della Chiesa, si è svolta la cerimonia dell’alzabandiera con gli alpini schierati sull’attenti seguita poi dalla celebrazione della Santa Messa. “Gli Alpini di Ceriano sono per noi una certezza: sempre disponibili a dare una mano per il paese e sempre promotori di valori sani, esempio per molti giovani”, commenta infine l’assessore alla Sicurezza e Protezione civile, Antonio Magnani.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità