Cultura

Paccagnini al Museo del '900: "Grande musicista e grande uomo"

Il castanese Angelo Paccagnini protagonista di due incontri al Museo del '900 a Milano: ecco di cosa si è parlato durante la seconda conferenza.

Paccagnini al Museo del '900: "Grande musicista e grande uomo"
Cultura Legnano e Altomilanese, 17 Gennaio 2019 ore 12:46

Angelo Paccagnini, musicista poliedrico e precursore della musica, è stato protagonista di due incontri al Museo del '900 di Milano, grazie a un progetto proposto da NoMus e portato avanti dall'Amministrazione.

Paccagnini: una figura fondamentale nel panorama musicale

Il castanese è stato un musicista poliedrico, noto anche per la sua stretta collaborazione con lo Studio di fonologia musicale della Rai di Milano, di cui divenne anche direttore. Ricordato ad alti livelli anche per essere il precursore internazionale della musica elettronica.

Il secondo incontro

Dopo l'incontro del 4 dicembre 2018, il 15 gennaio 2019 si è tenuta la seconda conferenza, sempre al Museo del '900, alla quale sono intervenuti Renzo Cresti, l'assessore alla Cultura di Milano Filippo Del Corno, il primo cittadino di Castano Giuseppe Pignatiello, l'assessore alla Cultura di Castano Luca Fusetti, Goffredo Haus del Laboratorio LIM e alcuni allievi di Paccagnini, oggi musicisti. Stiamo parlando dei compositori Liguori, Tajè, Sinigaglia e Tessari.

Un musicista dal volto umano

"E' stato un incontro davvero interessante - racconta Fusetti a margine della conferenza -, perché questa volta ci si è soffermati su Angelo Paccagini uomo, sul suo essere insegnante che ha messo sempre al prmo posto il concetto di 'libertà'. Questa esperienza è stata di grande soddifazione. Riuscire a portare un personaggio di Castano in uno dei musei più importanti, non è da tutti". La speranza dell'Amministrazione è che questo progetto possa pian piano continuare.

LEGGI ANCHE: Il Maestro Paccagnini tra i grandi del Museo del '900

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter