Cultura

Napoli, le attrazioni più belle della città

Visitare Napoli è una delle esperienze che lascia un segno indelebile nella propria memoria. Una città dalle mille bellezze, che si può raggiungere con facilità da ogni regione dell’Italia

Napoli, le attrazioni più belle della città
Cultura 16 Gennaio 2019 ore 07:00

Napoli è una città che deve essere vissuta con i suoi tempi, in un susseguirsi di nuove scoperte che possono diventare alcuni tra i migliori ricordi delle proprie vacanze. Il capoluogo della regione della Campania, ricco di storie e leggende che si intrecciano tra i suoi vicoli e le tante piazze cittadine, ospita nel suo centro cittadino alcune tra le più belle attrazioni del Sud Italia.

Per chi ha scelto di recarsi in questa città durante una vacanza in Sicilia, il traghetto Palermo Napoli è una delle soluzioni più confortevoli per raggiungerla. Una volta imbarcati su uno dei tanti traghetti che compiono la tratta ogni giorno, si può godersi la traversata e allo stesso tempo ammirare i panorama che si possono vedere in questa zona del Mar Mediterraneo.

Una volta che il traghetto ha attraccato presso il porto di Napoli, si può iniziare la propria visita alla scoperta delle bellezze che questa città è lieta di mostrare ai tanti turisti che ogni anno la visitano.

Assaporare la vera pizza napoletana

Anche se non si tratta di una vera e propria attrazione, il nome di Napoli è da sempre accostato a questa prelibatezza della cucina italiana. Realizzata con ingredienti poveri ma dal gusto genuino, grazie alle competenze dei pizzaioli napoletani, da semplice piatto da gustare con gli amici conosciuto da pochi è diventato uno dei simboli per eccellenza della cucina italiana.

Sorbillo è senza ombra di dubbio la pizzeria più nota in città, ma anche la “Pizzeria Da Michele” non sfigura per qualità degli ingredienti e bontà della pizza. Le varianti da gustare sono molte, ma per chi si appresta per la prima volta a visitare Napoli la Pizza Margherita è una scelta quasi obbligatoria.

Museo Archeologico Nazionale

Uno spazio espositivo che raccoglie al suo interno una serie di importanti collezioni, grazie a Re Ferdinando IV che ne ha dato il via alla creazione, ai giorni d’oggi è uno dei poli museali più importanti d’Italia e di tutta Europa.

Nelle varie sale che lo compongono, oltre ai celebri reperti rinvenuti durante gli scavi di Pompei, si possono ammirare opere dell’età greco-romana che sono approdate in questa zona d’Italia grazie agli innumerevoli commerci che gli abitanti di Napoli hanno sempre tenuto in tutta l’area del Mediterraneo. Per gli appassionati di numismatica, la collezione Santangelo rappresenta il Santo Graal della visita in questo museo. Monete antiche da ogni parte del mondo, sono raccolte in un susseguirsi di esemplari mantenuti in perfette condizioni.

Napoli Sotterranea

Come molte delle più importanti città di tutto il mondo, anche la città di Napoli nel corso dei secoli si è evoluta. Questo, che ha portato alla costruzione di sempre più belli e imponenti edifici, ha portato alla creazione di una vera e propria città sotterranea. Grazie a una associazione privata, ai giorni nostri è possibile immergersi in cunicoli e veri e propri sentieri a 40 metri di profondità, alla scoperta di bacini per la raccolta dell’acqua, di un teatro Greco – Romano e del Museo della Guerra. Quest’ultimo, porta i visitatori a visitare alcuni dei rifugi utilizzati dagli abitanti di Napoli per rifugiarsi durante i bombardamenti che hanno colpito la città nel periodo dal giugno 1940 alla fine del 1943.

Queste tre attrazioni sono solo la punta dell’iceberg, delle attrazioni che ogni turista può decidere di inserire nella propria visita alla città di Napoli. Il tempo a disposizione e le proprie passioni, sono alcuni dei fattori che possono influenzare quali attrazioni inserire o togliere tra le proprie preferite.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter