Cultura

Memoria, “Il Violino di Auschwitz” a Gaggiano

Giorno della Memoria per commemorare le vittime dell'Olocausto, a Gaggiano il 26 gennaio in scena i Baraban con “Il Violino di Auschwitz”

Memoria, “Il Violino di Auschwitz” a Gaggiano
Cultura Magenta e Abbiategrasso, 17 Gennaio 2019 ore 16:20

Giorno della Memoria per commemorare le vittime dell'Olocausto, a Gaggiano il 26 gennaio in scena i Baraban con “Il Violino di Auschwitz”.

Memoria, “Il Violino di Auschwitz” a Gaggiano

Sarà celebrato con uno spettacolo dei Baraban intitolato «Il Violino di Auschwitz» il Giorno della Memoria, la ricorrenza internazionale per commemorare le vittime dell'Olocausto. Tornerà così a esibirsi tra le «mura amiche» uno dei più importanti ensemble di musica popolare capitanati dal gaggianese Elio Citelli.

In linea con proprio percorso musicale e di impegno civile, il gruppo nella sua trentennale carriera ha infatti realizzato spettacoli sui diritti delle donne, la Resistenza e la Grande Guerra, dal 2010 i Baraban portano sul palco «Il Violino di Auschwitz» intrecciando canti e musiche, dalle melodie Klezmer a brani di Guccini o Fabrizio De Andrè come La Guerra di Piero, con immagini e testimonianze della Shoah con un unico messaggio: che non accada mai più. Lo spettacolo si terrà sabato 26 gennaio alle 21 all’interno dell’auditorium comunale di via Dante con ingresso libero. TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter