Cultura

Martiri Castanesi il ricordo di sindaci, associazioni e studenti

Cerimonia di ricordo dei tre castanesi trucidati dai nazifascisti il 26 febbraio del 1945.

Martiri Castanesi il ricordo di sindaci, associazioni e studenti
Cultura Legnano e Altomilanese, 25 Febbraio 2018 ore 13:49

I tre martiri Castanesi trucidati dai nazifascisti sono stati celebrati stamattina al Muro dell'Eccidio.

Martiri Castanesi 73 anni dopo

Grande partecipazione alla commemorazione ufficiale dei tre martiri Castanesi. Antonio Noè, Franco Noè e Franco Griffanti, trucidati a Castano Primo dai nazifascisti il 26 febbraio 1945. A ricordarli davanti al muro dell'eccidio i sindaci del castanese, il primo cittadino di Castano Primo Giuseppe Pignatiello, l'Anpi, l'associazione  Combattenti e Reduci, l'associazione carabinieri e i ragazzi delle scuole della città. "Al centro di questi quattro giorni di commemorazione, abbiamo voluto mettere i ragazzi perché è loro il compito di tramandare il ricordo", ha dichiarato Pignatiello. Durante la manifestazione è stata inaugurata l'opera di Omar Mossali proprio di fronte al muro dell'eccidio.

Seguici sui nostri canali