Menu
Cerca
Riconoscimento

Magenta dà la cittadinanza onoraria alla senatrice a vita Liliana Segre

La Senatrice, alla quale sarà inviata la pergamena e l'atto di conferimento della cittadinanza onoraria, è stata contattata nelle scorse settimane attraverso la sua segreteria e si è detta disponibile a inviare un messaggio scritto. 

Magenta dà la cittadinanza onoraria alla senatrice a vita Liliana Segre
Cultura Magenta e Abbiategrasso, 24 Marzo 2021 ore 17:49

L’Amministrazione comunale, dopo la mozione approvata all’unanimità dal Consiglio comunale, ha conferito la cittadinanza onoraria alla senatrice a vita Liliana Segre per il grande impegno profuso nel conservare e tramandare la Memoria alle future generazioni, affermando il principio universale del valore di ogni vita umana contro ogni forma di discriminazione. La proposta era arrivata dal Pd.

Magenta dà la cittadinanza onoraria alla senatrice a vita Liliana Segre

Magenta dà la cittadinanza onoraria alla senatrice a vita Liliana Segre

 

“Stiamo vedendo come questa emergenza stia portando a dividere le persone invece che unirle per affrontare insieme le difficoltà – ha detto il sindaco di Magenta, Chiara Calati – E proprio in un periodo così difficile voglio usare alcune parole di Liliana Segre che riguardano l’odio e l’indifferenza e che si riferiscono al momento della sua esclusione da scuola, prima ancora della sua deportazione: ‘All’improvviso eravamo stati gettati nella zona grigia dell’indifferenza: una nebbia, un’ovatta che ti avvolge dapprima morbidamente per poi paralizzarti nella sua invincibile tenaglia. Un’indifferenza che è più violenta di ogni violenza, perché misteriosa, ambigua, mai dichiarata: un nemico che ti colpisce senza che tu riesca mai a scorgerlo distintamente’. Parole che fanno riflettere – ha sottolineato il sindaco Calati – ma c’è un altro passo importante che vorrei ricordare: ‘Finché avrò la forza continuerò a raccontare ai ragazzi la follia del razzismo. Senza odio, senza spirito di vendetta. Sono una donna libera. E la prima libertà è quella dall’odio’. Sono parole che colpiscono la coscienza di tutti e delle quali dobbiamo ricordarci soprattutto in momenti difficili come questo. Devono essere da monito e da sprone per vivere nel rispetto e non nella divisione e nell’odio”, ha concluso il Sindaco Calati.

 Segre manderà un messaggio

La Senatrice, alla quale sarà inviata la pergamena e l’atto di conferimento della cittadinanza onoraria, è stata contattata nelle scorse settimane attraverso la sua segreteria e si è detta disponibile a inviare un messaggio scritto.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli