Cultura

Legnano racconta l'Alfa Romeo FOTO

L’esposizione si articola in sei sezioni, lungo un percorso che si snoda su altrettanti temi.

Legnano racconta l'Alfa Romeo FOTO
Cultura Legnano e Altomilanese, 19 Settembre 2018 ore 17:21

Legnano racconta l’Alfa Romeo” è il titolo della inedita mostra, organizzata dal Comune di Legnano Assessorato alla Cultura, in collaborazione con FCA Heritage – Alfa Romeo Classiche, Museo Fratelli Cozzi e Alfa Blue Team, che racconta lo stretto rapporto tra la Città del Carroccio e la Casa automobilistica milanese.

Legnano racconta l'Alfa Romeo

L’esposizione si articola in sei sezioni, lungo un percorso che si snoda su altrettanti temi: ANTEGUERRA – L’Alfa Romeo prima della Seconda guerra mondiale; DOPOGUERRA – L’Alfa Romeo dalla 1900 agli anni Settanta; IL GRANDE PROGETTISTA LEGNANESE – Gioachino Colombo e l’Alfa Romeo 158; LA FORMULA 1 – Il mito dell’Alfetta; LA PUBBLICITA’ – Scintilla del successo; 2018: LA 1750 COMPIE 50 ANNI – La Fratelli Cozzi racconta la storia di un’icona.

Il programma

In occasione dalla prima Giornata Nazionale del Veicolo d’Epoca, nella mattinata di domenica 23 settembre 2018 dalle 10.30, sempre a Legnano, si svolgerà un raduno dedicato alle Alfa Romeo d'epoca, a cura di Alfa Romeo Club Milano. Le vetture partecipanti partiranno dalla sede del Museo Fratelli Cozzi in viale Toselli 46, per sfilare lungo le vie cittadine e arrivare infine nella centralissima piazza Don Sturzo. La manifestazione si concluderà con la visita guidata degli equipaggi alla mostra a Palazzo Leone da Perego. Giovedì 27 settembre 2018 alle ore 21.30 presso il Cinema Ratti proiezione con introduzione dei curatori del film “Quando corre Nuvolari” 2018, regia di Tonino Zangardi, con Brutius Selby, Linda Messerklinger, Alessandro Haber. Domenica 30 settembre 2018 dalle ore 10.00 alle 12.30 e dalle ore 15.00 alle 18.30, Live Painting con l’artista Francesco Scapolatempore in arte SirSkape con la realizzazione dal vivo una tela dedicata all’Alfa Romeo. Giovedì 4 ottobre 2018 alle ore 21.00 presso il Cinema Ratti proiezione con introduzione dei curatori del film “Le 24 Ore di Le Mans” 1971, regia di Lee H. Katzin con Steve McQueen, Siegfried Rauch, Elga Andersen.

Commenta il sindaco, Gianbattista Fratus

“Questa mostra è dedicata a un simbolo del “made in Italy” che ha un legame forte con la città. Non si tratta, dunque, di un’iniziativa per soli alfisti o appassionati di motori ma di un omaggio doveroso a un’avventura industriale che tutti dovrebbero conoscere e che ha nel lavoro di Gioachino Colombo uno snodo fondamentale. E’ motivo di orgoglio sapere che nella storia di Alfa Romeo c’è il contributo di un talento legnanese”.

Le parole dell’assessore alla Cultura, Franco Colombo

“Dire Alfa Romeo è dire auto, design, sport, bellezza. Perfino arte, se pensiamo a quanto alcuni modelli storici sembrino concretizzare il culto della tecnologia e della velocità che fu del Futurismo. E ancora è dire lavoro, anche per tanti concittadini, e cultura, come dimostra il Museo Fratelli Cozzi. L’esposizione è, dunque, un’opportunità preziosa per riscoprire, in certi casi per scoprire ex novo, tutto questo e molto altro”.

Le dichiarazioni dei curatori Giuseppe e Massimo Colombo

“Il nostro auspicio è che questa mostra, pensata per un pubblico trasversale non solo di appassionati, possa trasmettere
al visitatore certamente informazioni sul legame tra l’Alfa Romeo e Legnano, ma anche e soprattutto entusiasmo attorno a un Marchio che ha contribuito a rendere grandi Milano e l’Italia nel mondo”.

5 foto Sfoglia la gallery