Le associazioni di Castano ora hanno una casa - FOTO

Inaugurata venerdì la "Casa dei castanesi" nei rinnovati locali delle ex scuole di via Moroni.

Le associazioni di Castano ora hanno una casa - FOTO
Cultura Legnano e Altomilanese, 18 Maggio 2019 ore 13:21

Taglio del nastro per la "Casa dei castanesi", un luogo di ritrovo per le associazioni e non solo.

Una casa per le associazioni

4 foto Sfoglia la gallery

Le associazioni di Castano ora hanno una casa.
È stata inaugurata ieri, venerdì 17 maggio, la Casa dei Castanesi, nelle ex scuole di via Moroni che sono state rimesse a nuovo e ospiteranno le sedi delle associazioni locali. Stiamo parlando del Filo Rosa e Università della Terza Età di Auser, Sfumature Castanesi, Genitoriamo, O-ratio, Fiore che Ride, corpo musicale di Castano Primo.

Luogo di ritrovo e di svago

Oltre a queste associazioni, previsto spazi per il co-working, sale lettura e computer, sala ludico-ricreativa, sala corsi e sala ristoro. Previsto anche uno sportello per il Consorzio dei Navigli, Cap Holding, e servizi energetici.

Sindaco: "E' una gioia"

"È una grande soddisfazione stasera inaugurare la Casa dei Castanesi - dichiara il sindaco Giuseppe Pignatiello dopo il taglio del nastro - L'obiettivo era dare un luogo alle associazioni per far conoscere le loro passioni ai Castanesi.
I cittadini ora potranno venire qui, conoscerle e magari iniziare a farne parte.
Terminare il mio mandato così mi riempie di gioia".