Cultura

Lasciti testamentari: consiglio Notarile al fianco di Aism

Il 24 gennaio a Tradate un incontro gratuito per approfondire il tema delle successioni testamentarie e scoprire come attraverso il lascito solidale sia possibile dare un futuro della ricerca scientifica sulla sclerosi multipla.

Lasciti testamentari: consiglio Notarile al fianco di Aism
Cultura Saronno, 22 Gennaio 2019 ore 01:38

Si rinnova la collaborazione del Notariato con l’Aism in occasione della Settimana Nazionale dei Lasciti: giovedì 24 gennaio alle 16 nella Sede Unitre di Tradate in via Mameli, si terrà un incontro aperto ai cittadini volto a sensibilizzare, informare e soprattutto offrire un servizio di consulenza in materia successoria.

Incontro col notaio Boga

L’incontro – gratuito - è promosso dall’Associazione Italiana Sclerosi Multipla con il patrocinio e la collaborazione del Consiglio Nazionale del Notariato, da anni vicino ad Aism. Il Consiglio Notarile di Milano parteciperà con il notaio Renato Boga che sarà a disposizione dei cittadini per sensibilizzarli e fornire loro un’informazione chiara e esaustiva sull’importanza dei lasciti solidali, spiegando cosa prevede la legge italiana in materia di successioni testamentarie per poter fare scelte consapevoli e scoprire come sia possibile dare un contributo concreto aiutando il futuro della ricerca scientifica sulla sclerosi multipla, grazie anche ai progetti di Aism e della sua Fondazione.

 

Sostenere la ricerca scientifica

“Sostenere con una disposizione testamentaria l’Associazione Italiana Sclerosi Multipla e la sua Fondazione significa dare un futuro alla ricerca scientifica per trovare la causa della SM e la cura definitiva e garantire oggi una buona qualità di vita”, dichiarano da Aism.

La sclerosi multipla è  una grave malattia del sistema nervoso centrale, cronica, imprevedibile e spesso progressivamente invalidante. Nel nostro paese si registra una nuova diagnosi ogni 3 ore. Colpisce per lo più i giovani sotto i 40 anni e le donne.

“Il mio presente è la sclerosi multipla, il mio futuro sei tu. Con un lascito ad AISM tu sarai quella cura che ancora non c’è”: è il messaggio della campagna “Tu sei futuro” che ha l’obiettivo di aumentare la consapevolezza, in ogni cittadino, sull’importanza di fare testamento e di poter decidere di contribuire a migliorare il futuro di molte persone con SM e dei loro familiari, affidando il proprio impegno a una semplice volontà mediante un lascito solidale.

Cinque incontri in Lombardia, il primo a Tradate

L’Aism ha organizzato in Lombardia cinque appuntamenti. I primi si terrano il 24 gennaio a Tradate , alle 16 Sede Unitre, via Mameli 13, e a Milano alla Sezione Provinciale AISM – Sala Conferenze via Duccio di Boninsegna. Il 25 gennaio invece sono previsti incontri a SanFermo della Battaglia (CO) alle 15 allo Spazio Polifunzionale in via Lancini, a Bergamo alle 17all’Auditorium della Fondazione Carisma via Daste e Spalenga, 12/L, e ad Andro (BS), alle 18 all’oratorio “don F.Redolfi” in piazza Padre Costantino.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter