Menu
Cerca

L’Arca del Seprio di Vedano Olona spegne 25 candeline

L’ultima tappa dell’anniversario al Teatro Nuovo di Abbiate con un “Viaggio tra i Classici della Musica Leggera”.

L’Arca del Seprio di Vedano Olona spegne 25 candeline
Cultura Saronno, 16 Ottobre 2018 ore 15:58

L’Arca del Seprio conclude i festeggiamenti per il 25esimo di fondazione al teatro di Abbiate sabato 27 ottobre.

2 foto Sfoglia la gallery

L’Arca del Seprio spegne 25 candeline
a suon di musica

“Viaggio tra i classici della musica leggera”, appuntamento ad Abbiate sabato 27 ottobre. Sul palco del Nuovo si esibiranno la band i Casi Clinici, con Gianfranco D'Adda, Elena Lago, Vincenzo Emanuello, Lo Gnocco Fritto, il DJ Liam Zimmer.

Una serata benefica per conoscere l’Arca del Seprio

Nel corso della serata che concluderà festeggiamenti per i primi 25 anni dell'Arca del Seprio, nata a Tradate nel 1993 sarà diffusa una brevissima proiezione sulle attività del Centro di Ippoterapia L'Arca del Seprio a Vedano Olona dal 2001. "Sarà un'occasione per annunciare che il progetto "L'Arca nel bosco: durante noi, dopo di noi" superati finalmente tutti gli ostacoli, è quasi pronto per essere realizzato.Anche il piccolo contributo degli spettatori per questa serata può diventare un grande aiuto”, spiegano dall’Arca.

 

Di cosa si occupa l’Arca del Seprio di Vedano Olona

Il Centro di Rieducazione Equestre L’Arca del Seprio é un’iniziativa del volontariato sociale con l’obiettivo di promuovere la pratica della terapia che utilizza il cavallo in ambito riabilitativo ed educativo per portatori di handicap fisici e psichici. La Cooperativa è aperta a bambini e giovani “normalmente abili” che desiderano interfacciarsi con il cavallo e non solo secondo principi etici, naturali ed etologici. La loro presenza favorisce la realizzazione di un luogo in cui rendere concreta l’integrazione con le persone “diversamente abili” o socialmente svantaggiate: un punto di partenza per far crescere solidarietà, consapevolezza ed accettazione. La prima sede operativa è stata aperta nel 1993 in “Villafranca” nel Parco-Pineta di Tradate oggi opera a Vedano Olona in località “La Baraggia”, intorno all’area della “vecchia fornace Hoffmann” in disuso ormai dal 1974, in un vero paradiso naturale.