Cultura
Cultura

L’Amministrazione premia i giovani scrittori

In palio un premio in denaro per i vincitori delle singole categorie

L’Amministrazione premia i giovani scrittori
Cultura Magenta e Abbiategrasso, 18 Settembre 2022 ore 10:00

Dopo il grande successo riscontrato nelle scorse edizioni, anche quest’anno si è tenuto il Concorso letterario per giovani scrittori 2022 indetto dal comune di Albairate.

Sesta edizione del concorso letterario

Giunto alla sua sesta edizione, di cui le ultime due tenutosi online a causa della situazione pandemica da Covid-19, ha visto la partecipazione di numerosi giovani talentuosi e creativi, che hanno creato e consegnato il loro elaborato presso gli Uffici Protocollo o la biblioteca di Albairate, per essere in seguito valutati da una giuria composta da diversi membri. In palio, un premio in denaro con un montepremi dal valore di millecinquecento euro, per i primi tre classificati di ciascuna categoria prevista.

Il verdetto del concorso è stato rivelato sabato  durante la cerimonia di premiazione dei vincitori, presso la Sala Consiliare del Comune, dove il vicesindaco e assessore all’Istruzione e alla Cultura Maria Cristina Trezzi ha ringraziato calorosamente tutti i partecipanti per il loro speciale entusiasmo mostrato nella partecipazione. “Gli elaborati che abbiamo dovuto valutare sono stati davvero numerosi e vi ringrazio per questo, è grazie a voi se Albairate riesce a continuare a proporre interessanti iniziative culturali come questa.” – ha sottolineato il vicesindaco – “L’impegno nella valutazione da parte dei giudici, ciascuno insegnante o appassionato di letteratura, è stato davvero notevole”.

Tutti i vincitori

È stata successivamente la giudice Laura Conti a proclamare i vincitori ad uno ad uno, in ordine di categoria.

Partendo dalla categoria medie, si è aggiudicata il primo premio Viola Maria Mutti, con un elaborato metaforico sul come riuscire ad affrontare e superare le proprie paure; il secondo e il terzo posto sono stati conquistati rispettivamente da Alessio Cacciatore e Maia Testa.

Per il gruppo senior, a trionfare è stata Martina Cucchi, con un tema particolarmente toccante riguardante i diritti delle donne che ha colpito l’intera giuria, seguita da Francesco Ceruti e da Filippo Ciaccia.

Infine, una premiazione speciale di merito è stata dedicata anche ad Alessandro Bozzetti (classe medie), Alessia Scotti (categoria over, per cui non è stata stilata una classifica a causa dell’insufficiente presenza di testi) ed Enrico Michelangelo Merisi, che ha presentato una poesia riuscendo così ad aggiudicarsi il riconoscimento di centocinquanta euro per la miglior poesia dell’edizione 2022.

A conclusione della cerimonia, la giuria ha mosso un importante invito per tutti i ragazzi che hanno partecipato: l’esortazione a continuare a scrivere, al fine di esprimere sé stessi e preservare la bellezza della lingua italiana.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter