La solidarietà illumina il Natale

La solidarietà ha illuminato il Natale a Busto Garolfo e Olcella: i fondi quest'anno sono stati destinati all'associazione Genitori per la Promozione Umana.

La solidarietà illumina il Natale
Cultura Legnano e Altomilanese, 06 Dicembre 2017 ore 12:15

La solidarietà ha illuminato il Natale a Busto Garolfo e Olcella. I commercianti hanno devoluto i fondi all'associazione Genitori per la Promozione Umana.

La solidarietà in festa

Il progetto IllumiNatale 2017 , risultato della collaborazione tra Amministrazione, Consulta del Commercio, la nuova Associazione Commercianti Busto.com e commercianti, anche quest’anno ha permesso di portare scintillanti lucine nelle strade e nelle piazze di Busto Garolfo e Olcella. Sono più di 70 i soggetti luminosi installati per le vie oltre a centinaia di metri di filari di luci nelle piazze e i bellissimi alberi vestiti a festa. Hanno quindi aderito allìiniziativa 70 tra pubblici esercizi, attività e negozi di vicinato che, come ogni anno, hanno contribuito economicamente alla buona riuscita del progetto.

L'iniziativa solidale

Racconta il vicesindaco Ilaria Cova: "Lo scorso anno IllumiNatale era stata l’occasione colta dai commercianti per dimostrare la propria vicinanza alle zone colpite dal sisma con una raccolta di fondi per il progetto “Lasciamo un segno non un sogno” per Amatrice. Quest’anno la scelta, su proposta dei commercianti riuniti durante l’ultima Consulta, è stata l’associazione Genitori per la Promozione Umana, associazione Onlus che da anni opera sul territorio. Le volontarie dell’associazione hanno creato fantastici alberelli con tappi di sughero impreziositi con brillantini e stelline per ringraziare i numerosissimi commercianti, più di 50, che hanno aderito a questo momento di solidarietà.

Le parole della presidente della Consulta del Commercio

"Sono molto soddisfatta e orgogliosa di presiedere la Consulta del Commercio che, costituita dall’Amministrazione Biondi, sta davvero facendo la differenza nella gestione di molte iniziative. E’ un tavolo di lavoro impegnativo che può contare sempre sulla presenza dell’Assessore alle Attività Produttive Ilaria Cova e che permette alle varie parti di interagire, condividere, prendere decisioni collegiali. Rimango sempre positivamente stupita per le importanti adesioni alle proposte e ai progetti da parte dei commercianti e delle associazioni che sottolineano e confermano la fiducia e l’apprezzamento dell’operato della Consulta. Avanti così!".