Menu
Cerca

La "Festa dei cortili" è giunta alla sua quarta edizione FOTO

“Questo evento cresce di qualità di anno in anno grazie al coinvolgimento delle associazioni e di tanti cittadini.

La "Festa dei cortili" è giunta alla sua quarta edizione FOTO
Cultura Saronno, 05 Ottobre 2018 ore 18:26

Cinque antiche corti del centro storico, cinque portate, cinque piatti della tradizione abbinati ad altrettanti vini: è la proposta per un pranzo della domenica fuori dall’ordinario con la “Festa dei cortili”, giunta quest’anno alla quarta edizione.

La "Festa dei cortili"

Appuntamento domenica 7 ottobre  a partire dalle 12 (iscrizioni già aperte in Comune e possibili fino ad esaurimento anche il mattino stesso dell’evento, dalle 9,30). In campo, al fianco dell’Amministrazione comunale, ci sono numerose associazioni cerianesi, per dare vita ad una giornata intensa e coinvolgente per tutte le età. Un tuffo nel passato con oggetti, ambienti, passatempi e giochi di una volta. Per chi sceglie il percorso enogastronomico, ci sono  aperitivo, antipasto, primo, secondo, dolce e caffè, con partenza dalla Cùrt del Manuèl  in via San Francesco e arrivo alla Cùrt del Macallè, in via Mazzini. Dagli spiedini di brusch e polenta alla torta paesana accompagnata dal cafè del caldarìn, passando per formaggi e salumi di Lombardia, gnocchi ai formaggi lombardi, borsotto, salamino e fagioli in umido. Nei calici, in ordine, Glera, Lugana, Gutturnio, Bonarda e Moscato.  Ai primi 500 iscritti viene dato in omaggio un mestolo in legno.  Nel corso della giornata, per le vie del centro saranno anche allestiti  mercatini dei sapori e artigianato e ci saranno animali da cortile,  battesimo della sella, giochi di una volta,  laboratori per bambini,  canti, suonate in allegria e danze popolari, mostra micologica e delle erbe selvatiche, mostra fotografica "Vent'anni di ricordi" al Macallè e osteria.

Il commento del Sindaco, Dante Cattaneo

“Questo evento cresce di qualità di anno in anno grazie al coinvolgimento delle associazioni e di tanti cittadini che mettono a disposizione, oltre ai loro cortili, anche oggetti antichi e curiosità, per vivere insieme in allegria una vera e propria giornata d’altri tempi” .

4 foto Sfoglia la gallery