Menu
Cerca
Sponsorizzato

In vacanza a New York: cosa vedere e cosa fare nella Grande Mela

In vacanza a New York: cosa vedere e cosa fare nella Grande Mela
Cultura Rhodense, 23 Ottobre 2019 ore 13:00

Stai già pensando alla prossima vacanza, ma non sai dove andare? L'Italia è un paese meraviglioso che ha molto da offrire in qualunque periodo dell'anno. Tuttavia è bello anche allontanarsi da casa ed esplorare nuovi luoghi e culture, così da ampliare i propri orizzonti. Una delle destinazioni più quotate dai viaggiatori di tutto il mondo è New York.

Del resto si tratta della città americana per eccellenza, in cui è possibile fare esperienze speciali ed uniche, destinate a rimanere nel cuore. La Grande Mela, infatti, è ricca di eventi, di attrazioni e di attività da svolgere, tant'è che è impossibile annoiarsi.

Sicuramente una visita non è sufficiente per godere di tutte le meraviglie che racchiude al suo interno. Tuttavia possono bastare pochi giorni per coglierne l'essenza, purché vissuti al meglio. Ecco, quindi, qualche consiglio pratico per rendere il proprio viaggio a New York indimenticabile.

Cosa visitare a New York

La Grande Mela accoglie ogni anno milioni di turisti provenienti da tutto il mondo, che sono per lo più in cerca di divertimento e di nuove esperienze. A coloro che si trovano per la prima volta ad ammirare New York si consiglia di stabilire un preciso itinerario di visita, in modo da sfruttare al meglio il tempo a disposizione. Del resto le attrattive ed i luoghi di interesse che vale la pena di esplorare sono davvero numerosi. Sicuramente è bene tenere conto dei gusti personali, in modo da rendere la permanenza nella metropoli davvero unica.

Tuttavia vi sono degli aspetti che è impossibile tralasciare, poiché identificativi di questo importante centro degli Stati Uniti, come la Statua della Libertà. Si tratta di una vera e propria icona universale, che deve essere vista in abbinamento al Museo dell'Immigrazione situato nella vicina Ellis Island. Imperdibile, però, è anche Central Park, una zona verde di oltre 300 ettari, che richiama circa 40 milioni di visitatori all'anno.

Non bisogna dimenticare di provare la salita al Top of the Rock, che è una delle attrazioni del Rockfeller Center, un complesso di grattacieli che si trova nel cuore di Manhattan. Altra meta imperdibile è la cascata di luci di Times Square, che si sviluppa a poca distanza da Broadway, una strada dove sorgono numerosi teatri, che offrono spettacoli meravigliosi, che è possibile prenotare su siti come Hellotickets. Bisogna trovare, però, un po' di tempo anche per visitare: The Metropolitan Museum of Art, Guggenheim Museum, Ponte di Brooklyn, Wall Street e Empire State Building.

Cosa fare la sera a New York

Uno dei momenti migliori per vivere la Grande Mela è quando cala il sole. Del resto per muoversi all'interno della città le possibilità sono numerose. Infatti si può utilizzare la metro, i bus ed i mitici taxi gialli. Ma che cosa fare di sera? New York regala alcune delle vedute più suggestive del mondo. Per questa ragione può essere bello cenare in un ristorante panoramico, da cui ammirare dall'alto l'intera metropoli.

Sicuramente le proposte gastronomiche non mancano. Infatti è possibile assaporare i piatti di qualunque cucina, anche di quelle più ricercate, come quella italiana o francese. Tuttavia questa meravigliosa città americana è l'ideale anche per concedersi un magnifico dopocena. A tal proposito le possibilità sono davvero tante, in quanto è possibile approfittare dei numerosi locali ed eventi che la City mette a disposizione. Non bisogna dimenticare che la Grande Mela è rinomata per gli spettacoli teatrali e per i musical.

Vorresti vivere questa incredibile esperienza, ma non sai come reperire i biglietti? Niente paura: clicca qui.
New York è una città magica ed in contino movimento. Infatti si presta anche a suggestive visite notturne.
Un esempio? E' possibile approfittare dell'osservatorio della Freedom Tower, il grattacielo più alto della City, ma anche ammirare i capolavori del MoMA e del Guggenheim, che rimangono aperti fino a tardi. Infine sono disponibili anche tour notturni in bus, che consentono di contemplare le principali attrazioni della città. Si tratta della soluzione perfetta per chi ha poco tempo a disposizione, ma vuole riuscire a cogliere il più possibile.

Qualche consiglio per vivere al meglio la Grande Mela

Per vivere al meglio la Grande Mela è bene seguire qualche semplice consiglio. Sicuramente prima di partire è fondamentale stipulare un'assicurazione sanitaria in grado di offrire dei buoni massimali. Bisogna, infatti, considerare che il sistema sanitario negli USA è diverso da quello italiano ed europeo. Di fatto, anche in caso di infortuni banali, si corre il rischio di andare a spendere migliaia di dollari.

Altro aspetto importante da considerare è la mancia. Molte persone si chiedono se sia veramente obbligatoria. In realtà non lo è, ma è caldamente raccomandata, in quanto è spesso l'unica entrata dei lavoratori. Sicuramente la Grande Mela è una destinazione perfetta in qualunque stagione. Tuttavia si consiglia di evitare il periodo estivo, poiché le temperature possono diventare torride.

Il fogliame autunnale, la neve in inverno e l'aria frizzante della primavera rendono, invece, la City unica e speciale, senza provocare grandi disagi. Per quanto riguarda, invece, i mezzi di trasporto da utilizzare per spostarsi nella metropoli, come si è avuto modo di capire in precedenza, le possibilità sono tante, ma la più conveniente resta la metropolitana. Anche se si consiglia di provare, almeno una volta, l'ebbrezza del taxi.