Fondi regionali per le bande di Morazzone e Venegono Superiore

Circa 18mila euro complessivi per le realtà del Varesotto.

Fondi regionali per le bande di Morazzone e Venegono Superiore
Cultura Saronno, 11 Dicembre 2019 ore 15:09

Fondi regionali per cori e bande musicali, diversi i contributi in provincia di Varese. Emanuele Monti (Lega): "Fondamentali realtà culturali che ci legano alla tradizione".

Fondi regionali a nove cori e bande della provincia

Quasi 20mila euro per nove gruppi bandistici e cori della provincia di Varese, premiati dal "Bando per il sostegno a bande e cori della Lombardia" che era stato promosso con l'assestamento di bilancio grazie al vicepresidente del consiglio Francesca Brianza, che aveva chiesto di destinare a  loro 240mila euro, parte dell'avanzo, poi integrati da 60mila euro della Direzione Cultura. "Un bel regalo di Natale per i nostri corpi musicali - commenta oggi Brianza - che, grazie ai finanziamenti ricevuti potranno potranno acquistare strumenti, divise, spartiti musicali per continuare a trasmettere cultura e portare avanti la nostra straordinaria tradizione musicale. Questa misura si prefigge anche lo scopo di sostenere fattivamente le realtà che attraverso la musica favoriscono aggregazione, anche tra i giovani, mantenendo saldo il tessuto sociale delle comunità locali". 

"Un ottimo risultato - commenta il consigliere regionale varesino Emanuele Monti (Lega) - quello di finanziare queste realtà importanti per le nostre tradizioni e il nostro territorio, dovuto soprattutto al lavoro che i Consiglieri regionali hanno portato avanti nel corso di questi mesi".

Legame con la tradizione

"In Lombardia - prosegue Monti - abbiamo oltre 300 bande musicali attive e oltre 370 cori. Si tratta di numeri importanti, che fanno capire come queste realtà, che rappresentano un importante legame con una tradizione antica delle nostra comunità, abbia una forte valenza aggregativa e di trasmissione della cultura ancora oggi. Queste risorse sono il giusto sostegno a delle realtà culturali che rappresentano, soprattutto nelle comunità più piccole, un fondamentale punto di riferimento della vita sociale" conclude Monti.

Ecco chi ha ricevuto il contributo in provincia di Varese:

  • Filarmonica “Giacomo Puccini 1822” – Centro di Cultura Musicale di Viggiù, contributo di 1.064,58 euro
  • Corpo Musicale di Cugliate di Cugliate Fabiasco, contributo di 4.000 euro
  • Banda Mam dei Ragazzi di Morazzone contributo di 2.996 euro
  • Corpo Musicale Valceresio di Bisuschio contributo di 3.267,60 euro
  • Società Filarmonica “Giuseppe Verdi” di Biandronno contributo di 693,17 euro
  • Gruppo Musicale Venegono Superiore contributo di 4.000 euro
  • Corpo Musicale di Grantola contributo di 343,18 euro
  • Coro Alpino Sestese di Sesto Calende contributo di 1.327,79 euro
  • Corpo Bandistico “San Giuseppe” di Cavagnano di Cuasso al Monte contributo di 770,24 euro

LEGGI ANCHE: La Regione scende in campo per sostenere bande e cori lombardi