Menu
Cerca
Magenta

Domenica festa per il 162° anniversario della Battaglia

Messa, celebrazione all'Ossario e concerto della Fanfara dei Bersaglieri.

Cultura Magenta e Abbiategrasso, 07 Giugno 2021 ore 09:26

Magenta ha dovuto rinunciare a corteo e rievocazione, ma ha comunque commemorato il 162° della Battaglia, domenica 6 giugno, ricordando i fatti del 4 giugno 1859.

"Segnale di ripartenza"

Dopo la Messa, tappa all'Ossario delle autorità civili della città, del presidente della Pro Loco Pietro Pierrettori, delle tre bande e delle due fanfare, dei gruppi storici. Il sindaco Chiara Calati ha parlato di "segnale di ripartenza, l'Unità d'Italia parte da qui, siamo quelli che hanno cambiato la storia d?italia, vorrei con un pizzico di ambizione essere quelli che la cambieranno".  Un appello ad abbandonare lo sconforto della pandemia e ad andare avanti, un saluto ai Corpi d'Arma schierati, "che difendono la nostra sicurezza".  Rinascita e futuro le parole chiave della prima cittadina, nell'omaggio aic aduti della Battaglia, fautori dell'Unità d'Italia.

Domenica festa per il 162° anniversario della Battaglia

Il presidente Pierrettori ha ringraziato i presenti e anche chi non c'era per ovvie ragioni legate alle restrizioni. In serata il concerto della fanfara dei Bersaglieri. L'auspicio è che nel 2022 dopo due anni di stop la storica rievocazione possa aver ancora luogo.

Guarda le foto

4 foto Sfoglia la gallery

 

 

 

 

Guarda l'esibizione della Fanfara