Menu
Cerca
Giovedì 25 marzo

Dantedì, la videoconferenza di Gianni Vacchelli apre il Festival dantesco

Cominciano le iniziative culturali che il Comune di Legnano dedica al Sommo poeta in occasione dei 700 anni dalla sua morte.

Dantedì, la videoconferenza di Gianni Vacchelli apre il Festival dantesco
Cultura Legnano e Altomilanese, 22 Marzo 2021 ore 13:51

Dantedì, cominciano giovedì 25 marzo, giornata nazionale dedicata a Dante Alighieri, le iniziative culturali che il Comune di Legnano dedica al Sommo poeta in occasione dei 700 anni dalla sua morte.

Dantedì, via alle iniziative per celebrare i 700 anni dalla morte del Sommo poeta

Ad aprire il programma sarà una video conferenza tenuta da Gianni Vacchelli, narratore, dantista e docente legnanese, dal titolo “Dante e la saggezza: perché leggere il Poeta oggi?”. Per rispettare le normative anti Covid la conferenza non vedrà pubblico, ma sarà trasmessa in streaming sulle pagine Facebook della Città di Legnano, della biblioteca civica Augusto Marinoni e sul canale YouTube Comune di Legnano – Cultura, accessibile dal portale della Cultura cultura.legnano.org.
«Cominciamo le iniziative di quest’anno dantesco proponendo una riflessione sul poeta con una figura di riferimento in città come il professor Vacchelli, che da anni tiene regolarmente letture dei canti della Commedia – spiega l’assessore alla Cultura Guido Bragato – In questo ciclo di quattro conferenze abbiamo staccato il primo appuntamento dagli altri tre con la speranza che dalla seconda metà di giugno si possano tenere degli eventi in presenza: da qui l’ipotesi di un ambiente che già lo scorso anno si era prestato splendidamente a ospitare le letture del professor Vacchelli, come il cortile del castello. Con questo intento abbiamo riservato alla seconda metà dell’anno, quando speriamo le condizioni saranno più favorevoli, le altre iniziative per celebrare il settecentenario dantesco».

Mostre e seminari, performance e laboratori in collaborazione con le associazioni

La seconda parte del programma dantesco vedrà alternarsi mostre e seminari, performance musico-teatrali e laboratori per bambini e sarà il frutto della collaborazione fra il Comune e diverse associazioni del territorio; fra le quali, oggi, sono già coinvolte Associazione Liceali sempre, Società Arte e storia, Centro culturale San Magno, Associazione Famiglia Legnanese, Associazione artistica legnanese e Aias Legnano.

Dopo la conferenza online, tre incontri con Gianni Vacchelli al Castello

Di seguito il programma delle prime quattro conferenze a cura del professor Gianni Vacchelli: giovedì 25 marzo alle 20.30, Dantedì – Giornata nazionale dedicata a Dante Alighieri, videoconferenza online “Dante e la saggezza: perché leggere il Poeta oggi?”; giovedì 17 giugno alle 21, al Castello di Legnano, conferenza “Inferno V: Quale amore per Paolo e Francesca, quale per noi?”; giovedì 1 luglio alle 21, al Castello di Legnano, conferenza “Purgatorio XXVIII: Rientrare nel giardino della natura umana”, giovedì 15 luglio alle 21, al Castello di Legnano, conferenza “Paradiso IX: Il femminile innamorato di Venere e di Cunizza da Romano”. Periodicamente, sui canali Facebook e Instagram della biblioteca civica e sul Portale della cultura di Legnano, saranno pubblicati spunti di lettura e riflessione “Nel nome di Dante 1321-2021”, a cura dell’Associazione Liceali sempre.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli