San Vittore Olona

“Boutique Sorelle Lazzati” chiude dopo 95 anni di attività

Lo storico negozio sul Sempione abbasserà la saracinesca entro l'anno. L'avventura era iniziata nel 1925.

“Boutique Sorelle Lazzati” chiude dopo 95 anni di attività
Legnano e Altomilanese, 16 Ottobre 2020 ore 11:09

“Boutique Sorelle Lazzati”, lo storico negozio sul Sempione abbasserà la saracinesca dopo 95 anni di storia.

“Boutique Sorelle Lazzati”, chiude dopo quasi un secolo di storia

A fine anno abbasserà la saracinesca, dopo ben 95 anni al servizio dei loro clienti. Stiamo parlando della “Boutique Sorelle Lazzati”, storico negozio che si affaccia sulla statale del Sempione e in tutti questi anni diventato autentico punto di riferimento per i capi di abbigliamento in tutto l’Altomilanese e non solo. Tantissimi i clienti avuti in tutti questi anni: sanvittoresi ovviamente, ma anche tantissimi in tutto il Legnanese (Parabiago, Legnano, Busto Garolfo, Nerviano) ma anche da Rho.
Una lunga storia quella della boutique, nata nel 1925 e che si apprestava, tra qualche anno, a spegnere le sue prime 100 candeline. Ma Anna e Fausta Lazzati, le attuali titolari, hanno deciso di chiudere l’attività. Che rimarrà comunque nel cuore di tutti in quanti con essa se ne va un pezzo di storia dell’intero territorio.
“Grazie a documenti trovati negli archivi del Comune siamo riuscite a ricostruire tutta la lunga vita del nostro negozio – spiegano le due titolari – Il 25 aprile 1925 iniziava l’avventura, con nostra nonna Giuseppina: lei, ad aver aperto, sempre sul Sempione, un’attività di merceria, tessuti e maglieria con vendita al dettaglio. Poi il negozio è stato rilevato, negli anni Sessanta, da nostra madre Angelina che ha inserito la vendita dei corredi da sposa e il pret-a-porter. E intanto c’eravamo avvicinate anche noi a questo lavoro: inizialmente Fausta, poi Anna, che lo stiamo portando avanti dal 1990″.
Le due sorelle sono già quasi 40 anni che sono dietro il bancone, sempre pronte ad ascoltare e consigliare: “Quando si è sparsa la notizia della nostra prossima chiusura siamo state sommerse da dimostrazioni di affetto – raccontato le Lazzati – Davvero un sacco di gratificazioni. Quando, in tutti questi anni, si è immersi completamente nel proprio lavoro forse non ci si accorge, ma abbiamo donato qualcosa a chi abbiamo incontrato. Qualcosa che rimarrà per sempre. In questi giorni abbiamo avuti tanti attestati di stima per i consigli che abbiamo saputo dare. In questo lavoro di sacrifici, ricevere queste belle parole fa davvero bene”.
Come si è arrivati alla decisione di chiudere? “Oggi è cambiato tutto – rispondono le due negozianti – E’ cambiato il modo di acquistare, non c’è più la capacità di acquisto che c’era prima, c’è stato un dilagare della fast-fashion, tutti fattori che non ci hanno aiutato. Poi l’emergenza sanitaria dovuta al Covid ha accelerato la nostra decisione di chiudere: avevamo in programma di abbassare per sempre la saracinesca, ma avremmo proseguito ancora qualche anno, festeggiando i 100 anni di attività”.
Fausta e Anna proseguono: “Da parte nostra vogliamo ringraziare tutti i nostri clienti”.
Oggi si parla tanto di “influencer”, di “personal shopper”. Ma di fatto le Lazzati lo facevano già da anni, in un negozio dove ascoltavano e consigliavano sempre chi si rivolgeva a loro: “Purtroppo oggi il mondo va troppo veloce, tutto deve essere subito, a scapito ovviamente della qualità – concludono Anna e Fausta – La nostra è stata ovviamente una scelta sofferta, questa attività era la nostra passione. Occorre tornare a quei capi d’abbigliamento fatti bene, a quelli che restano. Cosa faremo ora? Sicuramente ci riposeremo un po’”.
san vittore olona boutique sorella lazzati

TORNA ALL’HOMEPAGE PER LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia