Bimbinsieme al via con dieci spettacoli gratuiti

Il "progetto multiterritoriale per i piccoli cittadini" vede coinvolti sei Comuni dell'Altomilanese.

Bimbinsieme al via con dieci spettacoli gratuiti
Cultura Legnano e Altomilanese, 20 Novembre 2018 ore 09:58

Bimbinsieme, sei Comuni uniscono le forze per regalare dieci iniziative gratute ai bambini.

Bimbinsieme, "per il bene comune di un territorio coeso"

I sindaci e gli assessori alla Cultura dei Comuni di Busto Garolfo, Canegrate, Casorezzo, Castano Primo, Rescaldina e Villa Cortese comunicano l’attivazione e la condivisione di un progetto multiterritoriale di cultura, arte, gioco e lettura, rivolto a tutti i piccoli cittadini, denominato Bimbinsieme. Un programma ricco di contenuti che sottolinea l’importanza e l’unione di intenti dei Comuni organizzatori. Un percorso articolato da dicembre a marzo, che evidenzia la cura, l’impegno e l’attenzione per la crescita sociale e istruttiva delle giovani e future leve. Una collaborazione che vuole essere da esempio nel superamento delle divisioni territoriali, per il bene comune di un territorio coeso, costantemente rivolto alla trasmissione di tutti i segnali positivi per la civile, proficua e fraterna convivenza. Si tratta di un progetto nato dall'amicizia tra alcuni assessori che poi si è trasformato in qualcosa di più importante e concreto e in un esempio da seguire per il futuro.

Dieci spettacoli da dicembre a marzo

La rassegna comprende dieci spettacoli, promossi in autonomia da ciascuno dei sei Comuni e a costo zero per gli spettatori. Il primo ("I sogni del cielo", a cura della compagnia Camminiamo insieme) è in calendario per sabato primo dicembre alle 16.30 nella sala consiliare di Villa Cortese e l'ultimo ("L'orco e il dentista" a cura della compagnia Galè) per domenica 17 marzo, alle 17, nello stesso spazio.

 

"Una proposta culturale ancora più ricca e variegata"

"Sono molto contenta del percorso di collaborazione avviato con i Comuni aderenti all’iniziativa - ha commentato l'assessore alla Cultura del Comune di Rescaldina Elena Gasparri -. In questi anni abbiamo tessuto una rete importante con le Amministrazioni vicine, e questo ci ha consentito di avviare numerose e proficue collaborazioni. Una programmazione sovracomunale permette di poter offrire ai cittadini una proposta culturale ancora più ricca e variegata. E’ importante allargare i confini e considerare il territorio in senso più allargato, perché ci permette di condividere idee, allargare la partecipazione e affrontare insieme le difficoltà".

TORNA ALLA HOME PAGE E LEGGI TUTTE LE NOTIZIE