“Bande in Festival” applausi per il corpo Santa Cecilia

I musicisti di Turate hanno riscosso successo e suscitato curiosità a Milano insieme ad altri sodalizi del territorio.

“Bande in Festival” applausi per il corpo Santa Cecilia
Cultura 12 Ottobre 2017 ore 21:02

Bande in Festival: la banda di Turate ha aderito alle due giornate organizzate dal Conservatorio di Milano per le vie del centro (via Larga, corso Vittorio Emanuele e via Conservatorio).

Bande in Festival: corpo musicale Santa Cecilia protagonista

Sotto l’invito del maestro Emanuele Morazzoni, i bandisti turatesi hanno partecipato a uno dei due pomeriggi musicali, sfilando con altre sei bande proveniente da varie zone, anche abbastanza lontane tra loro. Protagonisti dell’evento sono infatti stati: Gruppo folkloristico “I Picett del Grenta” (Valgreghentino – LC), Banda regionale di A.L.B.A, Banda “Giuseppe Verdi” di Capolago (Varese), Corpo Musicale S. Damiano S. Albino (Brugherio – MB), Corpo Musicale G. Puccini di Cermenate e infine Corpo Musicale G. Verdi band di Fenegrò.

Bagno di folla a Milano

“Abbiamo sfilato suonando tra l’entusiasmo dei turisti e di chi faceva shopping nel cosiddetto salotto di Milano. In molti si sono poi fermati ad ascoltarci e applaudirci, a complimentarsi per i tanti giovani che suonano nelle nostre file. Diversi turisti stranieri si sono addirittura accostati per fare delle foto e selfie accanto a noi, incuriositi dai nostri strumenti e dalla nostra realtà bandistica”, raccontano i musicisti guidati dal presidente Claudio Merlo. E ancora: “Inoltre il clima ancora decisamente estivo e gli imponenti edifici del centro meneghino che facevano da cornice hanno contributo a rendere la sfilata ancora più memorabile. Diciamo che siamo stati molto orgogliosi di essere riusciti a portare le nostre note di banda di paese fino a Milano”.

L’emozione della targa finale

“A conclusione della manifestazione, ci siamo riuniti nel Chiostro dell’antico palazzo del Conservatorio di Milano per la consegna delle targhe ed un’ultima suonata a turno tra le bande. E’ stata molta l’emozione di suonare sotto i porticati di un’Istituto dove studiano tante giovani promesse della Musica”, confessano i musicisti dello storico sodalizio turatese.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità