Alberi Ribelli il nuovo libro dello scrittore tradatese Giulio Grigioni

Campione di scacchi, maestro e scrittore Grigioni presenta la sua nuova opera in Frera a Tradate

Alberi Ribelli il nuovo libro dello scrittore tradatese Giulio Grigioni
Cultura 23 Novembre 2017 ore 23:43

Alberi Ribelli il nuovo libro di Giulio Grigioni sarà presentato sabato pomeriggio alla biblioteca di Tradate

 Alberi Ribelli un libro di rispetto e amicizia immerso nella natura

Un albero, non contento del suo stato esistenziale, riesce a sradicarsi dal cortile di una scuola e a ritornare nel bosco, dove cerca di convincere altri alberi a ribellarsi contro l’uomo, acerrimo nemico che non si cura più della natura, distruggendo interi habitat per costruire case e parcheggi. Solo un Ginepro, l’albero più antico della foresta, capirà che la violenza non si può combattere con altra violenza, e cercherà di porre rimedio alla situazione grazie all’amicizia con uno stralunato ma coraggioso ragazzino.

E’ la trama dell’ultimo libro di Giulio Grigioni: Alberi Ribelli. «La storia prende spunto da luoghi e persone reali, in particolare dalle scuole elementari di Tradate (che l’autore conosce bene dato che negli scorsi anni ha portato avanti diversi progetti didattici basati sul gioco degli scacchi, ndr.). Subito dopo le mie lezioni di scacchi andavo a rifugiarmi tra gli alberi del Parco Pineta, e molte parti del libro sono state scritte proprio in mezzo ai tronchi», racconta Grigioni.

Alberi Ribelli, il quarto libro uscito dalla penna di Grigioni

Grigioni ha già firmato diversi volumi, tra cui “Gatto Geo” edito da Firenze Edizioni; “Widemar e il mistero della corona”, pubblicato da La Casa dell’Amico; e  “La Notte degli Arcobaleni” con cui lo scorso anno ha vinto il premio della giuria al VI Premio Letterario Nazionale Streghe e Vampiri indetto dalla Casa Editrice Giovane Holden.

 In biblioteca la presentazione con laboratorio di scrittura

Un libro che parla fondamentalmente di rispetto e amicizia, che verrà presentato sabato alle 16.30 in biblioteca Frera con l’interpretazione di Valentina Galmarini e l’accompagnamento musicale di Elena Caponegro. Seguirà un laboratorio di scrittura in cui i giovani lettori potranno imparare i trucchi del mestiere dello scrittore e trasformarsi loro stessi in autori.