Cultura

Albairate, concorso letterario per giovani scrittori

Albairate, al via l'edizione 2019 del “Concorso Letterario per Giovani Scrittori”: ecco il bando con i temi e le tempistiche

Albairate, concorso letterario per giovani scrittori
Cultura Magenta e Abbiategrasso, 25 Febbraio 2019 ore 12:27

Albairate, al via l'edizione 2019 del “Concorso Letterario per Giovani Scrittori”: ecco il bando con i temi e le tempistiche.

Albairate, concorso letterario per giovani scrittori

Albairate, al via l'edizione 2019 del “Concorso Letterario per Giovani Scrittori” indetto dal Comune con la collaborazione della Biblioteca civica “Lino Germani”. Il concorso è rivolto a tutti i giovani scrittori di età compresa tra i 12 e i 30 anni e, come sipega il bando, si articola in tre sezioni, in base all’età anagrafica dei partecipanti al giorno di scadenza della consegna degli elaborati: categoria Junior (comprendente i partecipanti con un’età anagrafica compresa tra i 12 e i 14 anni al momento della chiusura del bando), categoria Medium (comprendente i partecipanti con un’età anagrafica compresa tra i 15 e i 19 anni al momento della chiusura del bando) e categoria Senior (comprendente i partecipanti con un’età anagrafica compresa tra i 20 ed i 30 anni al momento della chiusura del bando).

I premi

I primi classificati nelle rispettive categorie vinceranno 250 euro a testa, 200 per i secondi e 150 per i terzi classificati. Premi di partecipazione anche per il quarto e quinto classificato, saranno inoltre assegnati due premi “Angelo Masperi”, pari a 100 euro l’uno, a brani che, pur non rientrando nel podio, sono stati particolarmente apprezzati dai giurati; uno dei due premi “Angelo Masperi” sarà assegnato ad un partecipante con l’età inferiore ai 20 anni, l’altro invece ad un partecipante di età superiore ai 20 anni.

Gli incipit tra i quali scegliere

Quale il tema? I partecipanti devono presentare un racconto inedito che deve iniziare obbligatoriamente con uno degli incipit sotto indicati:

- “Nunc et in hora mortis nostrae. Amen”. La recita quotidiana del rosario era finita. (G. Tomasi di Lampedusa – Il gattopardo)

- Io, per un certo periodo, sono stato un dinosauro: diciamo per una cinquantina di milioni di anni; e non me ne pento: allora essere dinosauro si aveva la coscienza d’essere nel giusto, e ci si faceva rispettare. (I. Calvino – Le Cosmicomiche)

-L’avventura è un modo per abbracciare il mondo, e lei non voleva più abbracciare il mondo. (M. Kundera – L’identità)

- L’Alfa Romeo si era fermata sulla corsia di emergenza della statale in una nuvola di fumo bianco. (N. Ammaniti – Come Dio comanda)

- Accadde di giovedì. Doveva essere per forza un giovedì. (K. Hosseini – Mille splendidi soli)

- Ho paura ma non posso più aspettare. Chissà quando mi ricapiterà di essere sola a casa. Potrebbe essere la mia unica occasione. (J. McHenry – La cucina degli ingredienti magici)

- Al signor Curtis è successa una cosa terribile. Mi rendo conto che mi dispiace molto. Il che mi sorprende. Se questa mattina mi avessero domandato che ne pensavo di lui, avrei detto che non era affatto una bella persona. Eppure, nemmeno il peggiore degli individui merita una sorte simile (R. Stevens – In vacanza con il morto)

- Il 16 aprile del 1874 nevica su Edimburgo. Un freddo cane, fuori del normale, inchioda la città. I vecchi commentano che potrebbe essere il giorno più freddo del mondo. Il sole sembra scomparso per sempre. Il vento è sferzante, i fiocchi di neve sono più leggeri dell’aria. BIANCO! BIANCO! BIANCO! Esplosione sorda. Non si vede altro. Le case ricordano locomotive a vapore, il fumo grigiastro che esala dai camini fa scintillare un cielo d’acciaio. (M. Malzieu – La meccanica del cuore)

- Allora, se volete una storia ve la racconto. Ma una sola, non chiedetemene poi un’altra (né tu, né lui). (K. Hosseini – E l’eco rispose)

- L’uomo con i libri sottobraccio uscì di casa e il mondo non c’era. (S. Benni – Achille pie’ veloce)

Estratto del regolamento del bando

Il concorso è individuale e ogni concorrente può partecipare con un solo elaborato. Gli elaborati devono essere dattiloscritti (carattere Times New Roman, corpo 12, interlinea singola) e non devono superare le quattro cartelle. Ai premiati sarà richiesta copia dell’elaborato in formato elettronico. I partecipanti devono far pervenire gli elaborati, totalmente anonimi e in sei copie, alla Biblioteca Civica “Lino Germani” di Albairate tramite posta o consegna diretta, entro e non oltre il giorno venerdì 12 aprile 2019. Fa fede la data di consegna o di spedizione dell’elaborato. Gli elaborati devono pervenire in Biblioteca in una busta chiusa sulla quale deve comparire unicamente la scritta: “Concorso per Giovani Scrittori - Biblioteca Civica «Lino Germani» di Albairate” e, a seconda della sezione, “Categoria Iunior (12-14)” oppure “Categoria Medium (15-19)” oppure “Categoria Senior (20-30)”. All’interno di questa busta si troverà un’altra busta, più piccola, sigillata e contenente i dati personali del concorrente: nome, cognome, data di nascita, indirizzo, recapito telefonico, e-mail. L’elaborato potrà essere consegnato a mano durante gli orari di apertura della Biblioteca oppure spedito all’indirizzo: Comune di Albairate, via C. Battisti 2 - 20080 Albairate. Per chi fosse interessato a consegnare l’elaborato manualmente, gli orari di apertura della Biblioteca Civica “Lino Germani” sono presenti sul sito del Comune di Albairate.

Il giudizio della giuria verrà reso noto entro e non oltre il giorno di domenica 5 maggio. La cerimonia di premiazione dei vincitori si terrà la sera di venerdì 10 maggio ad Albairate, presso la sala consiliare del Comune di Albairate. TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter