A Legnano arriva “l’arte in vetrina” incentrata sul tema della Natività

A Legnano arriva “l’arte in vetrina” incentrata sul tema della Natività
Cultura Legnano e Altomilanese, 11 Dicembre 2020 ore 16:48

A Legnano arriva “l’arte in vetrina”, la prima iniziativa facente parte del percorso “Mostre a Cielo Aperto”

A Legnano arriva “l’arte in vetrina”

A partire dalla giornata di domani, sabato 12 dicembre 2020, a Legnano prenderà vita la prima iniziativa facente parte del percorso “Mostre a Cielo Aperto”, incentrata sul tema della Natività.  Grazie alla collaborazione fra l’assessorato alla Cultura e l’Associazione Commercianti, 30 copie di opere rinascimentali di celebri artisti, del calibro di Piero della Francesca e Mantegna, aventi la Natività come tema portante, verranno esposte nelle vetrine dei negozi della città fino al 10 gennaio del 2021.

Le parole di Guido Bragato, Paolo Ferrè e Paolo Scheriani

“L’esposizione è nata per incentivare l’affacciarsi al mondo della cultura in luoghi non convenzionali, la mostra a cielo aperto potrà essere fruita passeggiando per le vie cittadine in dei luoghi che non sono i soliti, sempre nel rispetto delle regole dettate oltre che dai DPCM anche dal buon senso”

così interviene dell’assessore alla Qualità della Vita con delega alla Cultura Guido Bragato, supportato dal presidente della Confcommercio Legnano Paolo Ferrè e dal curatore Paolo Scheriani.

Le opere

Ogni opera sarà affiancata da un pannello contenente un QR code che riporterà le principali informazioni del quadro riprodotto e del suo autore. Sulla pagina Facebook e sul sito www.legnanoon.it sarà inoltre possibile godere di un’esposizione virtuale e scaricare una mappa del
percorso della mostra. Nonostante la scarsità di tempo, sono state soddisfatte ben 30 richieste di
adesione su 44 da parte degli esercenti, e la mostra verrà installata in particolare nelle zone del
centro e dell’oltresempione, a causa delle misure inadeguate delle vetrine presenti nella zona
dell’oltrestazione. La collaborazione fra la giunta e i commercianti non sembra destinata a finire
qui, in quanto sia Bragato che Ferrè sono decisi a riproporre iniziative simili, integrando dove fosse
possibile l’esposizione persino di opere originali.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità