SUCCEDE A BOLLATE

Zanzare, il Comune lancia la campagna per le buone regole

Se il palazzo da solo non può risolvere il problema, ecco che al singolo cittadino tocca fare la propria parte.

Zanzare, il Comune lancia la campagna per le buone regole
01 Giugno 2020 ore 14:47

Zanzare, il Comune lancia la campagna per le buone regole.

Cittadini protagonisti

La non facile lotta alle zanzare da parte del Comune di Bollate prosegue con la campagna estiva contro larve e insetti adulti e con tutti i consueti trattamenti negli spazi pubblici. Ma il Comune da solo non può risolvere il problema, soprattutto perché l’80% delle zanzare prolifica nelle proprietà private e ogni singolo cittadino deve fare la sua parte.

Attenzione alle aree verdi

Molto importante l’attenzione nei quartieri verdi, pieni di orti e giardini. E così nasce una campagna mirata a diffondere le buone regole della lotta alle zanzare che tutti possono attuare. Tra le precauzioni, il mantenimento di giardini e orti in perfetto ordine, l’attenzione ad evitare la formazione di raccolte d’acqua e a pulire periodicamente le grondaie e tombini. Ma anche semplici regole personali come evitare abiti scuri e parti del corpo scoperte, non usare creme, profumi e dopobarba che attirano; al loro posto scegliere prodotti repellenti sulle parti scoperte del corpo rispettando dosi e modalità riportate in etichetta.

L’azione del Comune

Da parte sua, il Comune continua l’attività di prevenzione. Durante i mesi invernali, per esempio, viene eseguito un intervento contro le zanzare femmine che svernano nei pozzetti stradali d’intersezione della rete fognaria. Da maggio a settembre vengono fatti sei interventi di giorno contro le larve nelle tombinature stradali e nei pozzetti presenti nelle aree esterne alle strutture pubbliche. Altri cinque interventi notturni vengono poi effettuati nei centri sportivi comunali, nelle aree verdi all’interno delle strutture pubbliche, nei parchi e giardini pubblici, nei sottopassi ciclopedonali, nei mercati, cimiteri e lungo i corsi d’acqua a cielo dove è presente la vegetazione. Infine si un monitoraggio per rilevare l’efficacia con tre interventi sulla zanzara adulta e cinque sulla zanzara tigre.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia