Menu
Cerca

Volevano comprare droga, pregiudicati intercettati dalla Polizia locale

Due uomini sono stati fermati dalla Polizia locale di Castano Primo poco prima che acquistassero della droga in territorio castanese.

Volevano comprare droga, pregiudicati intercettati dalla Polizia locale
Cronaca Legnano e Altomilanese, 28 Ottobre 2019 ore 12:17

Volevano comprare droga, ma gli agenti della Polizia locale di Castano Primo li hanno intercettati e li hanno fermati.

Volevano comprare droga, l'operazione degli agenti castanesi

Nei giorni scorsi, una pattuglia rinforzata di poliziotti locali di Castano Primo ha intercettato, nella zona a nord della città, un veicolo poco prima che avvenisse una cessione di sostanze stupefacenti. Due uomini, residenti a Novara ma giunti a Castano per acquistare le sostanze stupefacenti, hanno cercato di eludere il controllo degli agenti, che però sono riusciti a fermarli.

I due erano pregiudicati

Dopo una serie di controlli, la Polizia locale castanese ha scoperto che i due uomini, di circa 55 anni, avevano alle spalle rapine, furti, lesioni, aggressioni, lesioni anche a pubblici ufficiali, spaccio di sostanze stupefacenti, porto di armi, evasioni, guide senza patente, misure restrittive, e altro. E' a quel punto che per i due è scattato l’avvio per un’ulteriore misura di prevenzione con allontanamento da Castano Primo.

Ritiro della carta d'identità per uno dei due pregiudicati

A carico di uno dei due pregiudicati è anche scattato il ritiro del documento di identità, in esecuzione del provvedimento della Divisione Anticrimine, in quanto l’uomo è risultato essere destinatario di un divieto di espatrio all’estero. A termine dell’attività di prevenzione, i poliziotti locali hanno individuato anche una postazione di spaccio; i presunti spacciatori si sono poi dileguati nella fitta vegetazione.

La parola all'assessore Osellame

Dichiara a proposito l'assessore alla Polizia locale di Castano Primo, Andrea Osellame: "Compatibilmente con i vari compiti d’istituto, il nostro Comando di Polizia locale pone sempre attenzione all’attività di controllo del territorio e tutela dei cittadini. Attraverso gli operatori addetti al servizio, intraprende specifiche attività, atte a contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti e gli atti di microcriminalità in genere”.

Castano Primo, assessore Andrea Osellame

TORNA ALLA HOME E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE