Vittuone, 70enne procura droga ai figli violenti, denunciato dai Carabinieri

Vittuone, 70enne procura droga ai figli violenti, denunciato dai Carabinieri
20 Novembre 2016 ore 15:44

I Carabinieri della Stazione di Sedriano hanno denunciato in stato di libertà un pensionato 70enne di Vittuone, incensurato, ritenuto responsabile di  cessione di stupefacenti. 

L’uomo, padre di un 25enne e di un 35enne, entrambi ai domiciliari dal febbraio scorso per maltrattamenti, lesioni personali ed estorsione proprio nei confronti del genitore, è stato sorpreso nell’abitazione dei figli durante un controllo degli uomini dell’Arma. La tensione manifestata dall’anziano e l’impossibilità di giustificare la propria presenza nell’appartamento hanno insospettito gli operanti. I militari hanno approfondito i controlli e scoperto, sul tavolo della cucina, un panino all’interno del quale erano occultate 1 dose di cocaina e 2 di eroina. 

La ricostruzione della vicenda da parte dei Carabinieri ha permesso di accertare che il 70enne, incalzato dai figli tossicodipendenti, e su indicazioni di questi, si era procurato lo stupefacente, recapitandolo a domicilio, nonostante le angherie cui era stato sottoposto dai due giovani a partire dall’inizio del 2015. 


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia