Menu
Cerca

Violenta una donna che non gli paga la droga: condannato

Il brutale episodio è avvenuto alla presenza del figlio di un anno e mezzo che dormiva nel letto matrimoniale.

Violenta una donna che non gli paga la droga: condannato
Cronaca Legnano e Altomilanese, 11 Novembre 2018 ore 10:58

Violenta una donna che non gli paga la droga e rimedia una condanna a nove anni di carcere.

Violenta una donna che non gli paga la droga, mentre il figlio dorme

Prima l'ha picchiata brutalmente e poi l'ha stuprata, non curante che nel lettone matrimoniale stesse dormendo il figlio della donna che, all'epoca dei fatti, aveva solo un anno e mezzo. Nella notte tra il 21 e 22 novembre 2017, uno spacciatore marocchino 29enne ha deciso di vendicarsi di una coppia di giovani clienti, residente a Turbigo, "rea" di aver contratto con lui dei debiti per l'acquisto di sostanze stupefacenti, probabilmente cocaina. Nell'appartamento dei due, lo spacciatore ha stordito con una bastonata l'uomo e l'ha legato al letto e poi se l'è presa con la donna, minacciandola con un coltello.

Violenta una donna che non gli paga la droga: la condanna

Dopo averli minacciati di ritorsione nel caso avessero denunciato ai Carabinieri quanto avvenuto quella notte, lo spacciatore ha rubato l'utilitaria della coppia ed è fuggito in Francia. Il malvivente è poi stato individuato ad Annecy grazie al segnale rilasciato dal cellulare di cui il 29enne non si era sbarazzato. Negli scorsi giorni l'uomo è stato invece condannato in primo grado a nove anni di carcere, pena di sei mesi più alta rispetto a quella richiesta dal Pubblico ministero.

TORNA ALLA HOME PER LEGGERE LE ALTRE NOTIZIE