Menu
Cerca
A partire dal 3 maggio

Via Novara a senso alternato per i lavori del biometano

Al via la realizzazione di una una nuova condotta di Snam Rete Gas spa per l'impianto Forsu di Legnano.

Via Novara a senso alternato per i lavori del biometano
Cronaca Legnano e Altomilanese, 30 Aprile 2021 ore 14:00

Via Novara a senso alternato per un mese, nel tratto compreso tra il vivaio e l’attuale uscita della piattaforma ecologica, per consentire la realizzazione di una una nuova condotta di Snam Rete Gas spa.

Via Novara a senso alternato a partire da lunedì 3 maggio

Al suo interno sarà convogliato il biometano prodotto dal futuro impianto legnanese per il trattamento della frazione organica dei rifiuti solidi urbani (Forsu). I lavori partiranno lunedì 3 maggio 2021. Lo scavo comporterà necessariamente la riduzione della sede stradale e, per questo, la regolazione del traffico veicolare in entrambe le direzioni sarà affidato a tre semafori carrellati: uno posizionato all’altezza del vivaio (in direzione Legnano-Borsano), l’altro in corrispondenza dell’attuale uscita dalla piattaforma rifiuti e il terzo, poco distante ma sul lato opposto, in direzione Borsano-Legnano.

Modifiche viabilistiche e nell’accesso alla piattaforma ecologica

Nel periodo di realizzazione dei lavori, la corsia di decelerazione che corre parallela a via Novara e viene attualmente utilizzata per accedere alla piattaforma ecologica gestita da Aemme Linea Ambiente srl sarà chiusa, così come la corsia in direzione Borsano. L’accesso alla piattaforma richiederà l’utilizzo permanente dell’attuale uscita: non sussisterà, comunque, il pericolo di sbagliare, grazie alle transenne e alla segnaletica, che faranno da guida. Uscendo dall’impianto, non sarà possibile svoltare a sinistra per andare in direzione Legnano: occorrerà, infatti, girare a destra e proseguire sino alla prima rotonda che consentirà, appunto, di tornare indietro. In tale periodo che, secondo le stime di Snam Rete Gas, dovrebbe protrarsi per un mese, i mezzi di Aemme Linea ambiente che solitamente percorrono via Novara per recarsi nei Comuni limitrofi o presso gli impianti di smaltimento, utilizzeranno strade alternative. “Sarebbe buona cosa che ciò venisse fatto anche da tutti coloro per i quali via Novara non costituisca un passaggio obbligato” afferma Amga.

“L’impianto Forsu non farà aumentare il traffico su via Novara”

“Una sottolineatura è d’obbligo: le code e i disagi che si verificheranno presumibilmente nel periodo del cantiere, costituiranno un’eccezione temporanea, non la regola – conclude Amga – Quando l’impianto Forsu (nella foto di copertina) entrerà in funzione, infatti, il traffico legato allo stesso utilizzerà la corsia che si snoderà parallela a via Novara, proprio per evitare che quest’ultima risulti congestionata”.