Menu
Cerca

Via Gorizia: divieti di sosta per lavori fantasma

Via Gorizia: a Pogliano col caldo si infiamma anche la polemica sulla segnaletica per lavori in corso ventilati dal 16 giugno e non ancora iniziati

Via Gorizia: divieti di sosta per lavori fantasma
Rhodense, 27 Giugno 2019 ore 14:03

Via Gorizia: a Pogliano divieti di sosta per lavori che non si vedono

Via Gorizia: divieti di sosta per lavori fantasma

Proviene da una laterale di Pogliano, periferica rispetto alla zona più centrale, la protesta. I residenti raccontano di disagi sopraggiunti in seguito al posizionamento di alcuni cartelli di divieto di sosta, correlati da relativo cavalletto a strisce bianco-rosse.

<<La messa in posa della segnaletica - spiega un abitante - risale al 16 giugno. Sui bordi si segnalano 'lavori in corso'. Conseguentemente veto assoluto a lasciare le auto, parcheggiare. Si pensa che comincino subito. Ma nell'immediato nulla. Aspettiamo. Il silenzio dalla via prolunga il resto: il tempo. Non inizia niente. Dalla strada non si preannunciano cantieri. L'attesa diventa un ritardo. E' una proroga che prevede il disagio. Costa e ci costringe a supportare nostro malgrado una criticità: evidente, per noi che abitiamo nella zona, e abbiamo spesso necessità di parcheggi, sia per i veicoli in transito. Ricordo che la carreggiata é ancora a senso unico: mi riferisco ad una segnaletica ingombrante specialmente nelle ore di punta. Ad oggi vedo solo ostacoli: non avvisi. Si tratta di un tipo di informazione disattesa dai fatti: una dis-informazione. Comunque non puntuale. Rispetto a quanto mostrano i cartelli. Almeno rispetto a nulla che non sia ancora sopraggiunto>>.

Ad oggi, giovedì 27 giugno, nessun cantiere in via Gorizia. I segnali provvisori recano la scritta: divieto di sosta con rimozione forzata. Dal 17 giugno (per alcuni il riferimento é al 18): sino a fine opera. Questi il resoconto. E le parole: dei residenti.

Ricordiamo che la via in oggetto, in inerenza al Put (Piano Urbano del Traffico), si inserisce nel quadro programmatico delle vie destinate a diventare a senso unico. Si rivede il concetto di percorrenza alternata, dell'attualità, appannaggio di una direzionalità unica. Il tragitto da doppio diventa uno.

Lo stesso ragionamento vale per la parallela via Trieste, dove invece i lavori procedono. Come si evince dalle stesse dichiarazioni del Primo Cittadino Carmine Lavanga (ndr 14 giugno), che mantiene la delega alla viabilità, queste strade rientrano nel quadrato del cambiamento iniziato in sede di approvazione del prospetto sul traffico. La viabilità resta uno dei nodi cruciali di Pogliano, da districare, come il dedalo di intersezioni che essa rappresenta; da disinnescare, come le polemiche: inevitabile conseguenza. Fluidificare: la parola usata dai tecnici. Terrà conto delle abitudini individuali e del bene comune la proposta definitiva su un tema, per ora scottante, in linea con le temperature del periodo. Raffredderà forse a fine anno quando, stando alle posizioni degli addetti, si valuterà la soluzione migliore per tutti. Una scelta di buon senso e compromesso fra le alternative.

Intanto i residenti di via Gorizia restano in attesa del cambiamento (prospettato) e si auspicano una veloce messa in opera degli intenti descritti: sulla segnaletica a lato strada. Per evitare il protrarsi dei disagi, quello che chiedono é un riguardo. La trasposizione nella pratica della scritta: <<Lavori in corso>>.

TORNA ALLA HOME PER LEGGERE LE ALTRE NOTIZIE