Menu
Cerca

Via Crucis con l'arcivescovo a Legnano FOTO

Oltre 3mila fedeli e 60 sacerdoti hanno partecipato alla cerimonia di venerdì 29 marzo alla presenza di Mario Delpini.

Via Crucis con l'arcivescovo a Legnano FOTO
Legnano e Altomilanese, 30 Marzo 2019 ore 11:08

Via Crucis con l'arcivescovo di Milano, monsignor Mario Delpini, ieri, venerdì 29 marzo, a Legnano. Sul tema «E noi vedemmo la sua gloria», citazione del Vangelo di Giovanni (1,14), la Via Crucis ha preso il via alle 20.45 dalla chiesa del Santissimo Redentore, preceduta dalla Croce portata dall’Arcivescovo.

4 foto Sfoglia la gallery

Via Crucis con l'arcivescovo: oltre 3mila fedeli presenti

Oltre 3mila fedeli e 60 sacerdoti hanno partecipato ieri sera, venerdì sera 29 marzo 2019, alla Via crucis della zona pastorale IV della nostra Diocesi. A presiedere il rito quaresimale, sul tema "e noi vedemmo la gloria" (dal Vangelo di Giovanni) è stato l'arcivescovo monsignor Mario Delpini. Le diverse stazioni della Via Crucis hanno preso spunto da alcuni versetti dei Salmi con l’intento di rievocare il tempo della preghiera di Gesù che, gravato dal peso della Croce, si rivolge al Padre in un filiale abbandono, e della preghiera di tutti gli oppressi della terra che, unendosi a Cristo, ritrovano il coraggio e la forza di un fiducioso ricorso a Dio.

Via Crucis a Legnano: le parole dell'arcivescovo

"Tra quelli che cercano senza trovare e quelli che si muovono per scappare via, senza cercare niente, e quelli che stanno fermi senza aver motivo per mettersi in cammino, noi celebriamo la grazia dolorosa, tragica e densa di promesse di percorrere la via di Gesù: la via della croce". Sono solo alcune delle parole ricche di significato profondo pronunciate ieri sera dall'arcivescovo di Milano Mario Delpini in occasione della Via Crucis partita dalla chiesa del Santissimo Redentore.

TORNA ALLA HOME E LEGGI ALTRE NOTIZIE