Cronaca

Vendeva sigarette senza licenza, pizzicato bar di cinesi

Quando un cliente chiedeva un pacchetto di sigarette, il titolare o le dipendenti del locale estraevano la stecca da sotto il bancone e procedevano alla vendita, pur non potendo farlo.

Vendeva sigarette senza licenza, pizzicato bar di cinesi
Cronaca Rhodense, 02 Aprile 2022 ore 07:13

Dopo aver colto sul fatto il titolare del bar gli agenti hanno effettuato un sopralluogo all’interno del locale verificando che non rispettava le norme igienico sanitarie

Da settimane gli agenti tenevano sotto controllo il locale

Gli agenti della Polizia locale di Rho lo tenevano sotto controllo da diverse settimane e quando hanno avuto la certezza che le segnalazioni arrivate al comando erano vere sono intervenuti mettendo fine a una vendita illegale di sigarette.

Guai per una famiglia di nazionalità cinese

Guai per una famiglia cinese, titolare di un bar in città, che vendeva tabacchi sottobanco, senza avere la licenza. Quando un cliente chiedeva un pacchetto di sigarette, il titolare o le dipendenti del locale estraevano la stecca da sotto il bancone e procedevano alla vendita pur non potendo farlo.

Norme igienico sanitarie non rispettate

Dopo aver colto sul fatto il titolare del bar gli agenti hanno effettuato un sopralluogo all’interno del locale verificando che non rispettava le norme igienico sanitarie previste dalla legge. Il locale è stato chiuso per alcuni giorni e il titolare denunciato per la vendita illegale di tabacchi.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter