Menu
Cerca
coronavirus

Variante inglese nelle scuole di Arese?

Screening sugli allievi della scuola media Silvio Pellico venuti in contatto con un insegnante bollatese positivo. Intanto gli alunni residenti a Bollate sono in didattica a distanza.

Variante inglese nelle scuole di Arese?
Cronaca Rhodense, 25 Febbraio 2021 ore 15:12

Un docente di scuola media, residente a Bollate, è risultato positivo al Covid e la dirigenza della scuola media Silvio Pellico ha deciso di effettuare uno screening mirato sottoponendo a tampone gli studenti e il personale a contatto con il docente, pur proseguendo l’attività didattica.

Variante inglese nelle scuole di Arese?

Guardia alta nelle scuole per la probabile diffusione della variante inglese del Coronavirus.
Un docente di scuola media, residente a Bollate, è risultato positivo al Covid e la dirigenza della scuola media Silvio Pellico ha deciso di effettuare uno screening mirato sottoponendo a tampone gli studenti e il personale a contatto con il docente, pur proseguendo l’attività didattica.
«Questa precauzione è finalizzata a ridurre il rischio di diffusione» si legge nella nota inviata alle famiglie.
Inoltre, secondo la comunicazione, «chi non si sottoporrà al test dovrà necessariamente interrompere la frequenza almeno per 14 giorni dalla data del tampone “mancato”».
Dopo l’istituzione della zona rossa a Bollate è sorto il «problema» dei ragazzi che frequentano le scuole fuori dall’area con il massimo di restrizioni. In un primo momento infatti sembrava che gli studenti bollatesi che frequentano scuole in comuni limitrofi potessero continuare in presenza ma il Prefetto ha poi specificato che i ragazzi proventienti da Bollate devono continuare con la didattica a distanza.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli