Menu
Cerca

Vandali scatenati al parco giochi, la rabbia del sindaco

E' successo a Nerviano, Cozzi: "Non diamola vinta a questi idioti"

Vandali scatenati al parco giochi, la rabbia del sindaco
Cronaca Legnano e Altomilanese, 14 Luglio 2019 ore 17:08

Vandali scatenati in azione nell'area verde di Largo Piazzi a Nerviano. Il sindaco: "Non diamola vinta a questi idioti".

Vandali scatenati spaccano l'altalena

Questa mattina, domenica 14 luglio 2019, un'altalena del parco giochi di via Largo Piazzi a Nerviano è stata ritrovata rotta. Tutta colpa di vandali che hanno agito con molta probabilità nella notte o la sera precedente senza nessun rispetto per quell'area completamente dedicata ai più piccoli. Una brutta notizia per quanti invece utilizzano l'area in modo corretto portando a giocare i loro bimbi all'insegna del senso civico. Ma, come detto, qualcuno ha mostrato tutta la sua inciviltà e il risultato è quel gioco rotto.
Il sindaco Massimo Cozzi, appresa la notizia, ha voluto andare a verificare subito di persona quanto accaduto e non ha usato mezze misure nel condannare il gesto avvenuto nelle scorse ore e che va a danneggiare un bene messo al servizio dell'intera comunità: "Purtroppo - commenta il primo cittadino nervianese Cozzi - qualche idiota a Nerviano si diverte così. Ho appena fatto un sopralluogo, naturalmente poi si interverrà per il ripristino della stessa. Più telecamere si dirà, in prospettiva sicuramente ma di sicuro non si possono mettere ovunque. Per il momento sono stati avvertiti i carabinieri per aumentare i passaggi serali. Mi spiace soprattutto per i bambini che utilizzano questo gioco: ma state tranquilli - è la promessa che il sindaco fa agli utenti del parco giochi dopo il triste fatto - che non la diamo vinta a questi poveretti, a cui sicuramente non auguro una buona domenica".
E chissà che i responsabili di questo gesto non siano presto rintracciati così da ripagare il danno arrecato.

TORNA ALL'HOMEPAGE DI SETTEGIORNI.IT PER LE ALTRE NOTIZIE