Cronaca

Vandali contro il presepe a Bollate: "Da prendere a bastonate"

La rappresentazione della Natività è stata ripristinata dopo poche ore.

Vandali contro il presepe a Bollate: "Da prendere a bastonate"
Cronaca Rhodense, 15 Dicembre 2019 ore 13:31

L'ultimo atto vandalico contro il presepe ha scatenato le ire social dei bollatesi.

Vandali contro il presepe, raid notturno

Tutti più buoni a Natale? Non i vandali, che a Bollate nella notte fra venerdì 13 e sabato 14 hanno deciso di sfogarsi colpendo il presepe installato in vista delle feste davanti al Municipio. Decorazioni distrutte, così come i rami che componevano la scena, e statuite buttate a terra. Prima della sistemazione, avvenuta nel giro di poche oree dalla scoperta, la denuncia di quanto accaduto è corsa sui social. Scatenando reazioni ben poco "natalizie".

"Identificarli e prenderli a bastonate"

Un gesto da condannare quello dei vandali, e che segue altri (non si sa se della stessa mano) che hanno colpito nei giorni scorsi i rioni come il furto di un albero. Abbastanza perchè sui social si iniziassero a chiedere, oltre a più telecamere, gogne pubbliche e punizioni fisiche: "Telecamere ovunque - scrive un cittadino - si identificano i c... e li si prende a bastonate nudi in mezzo alla piazza". Secondo un altro, i ragazzini sarebbero da "prendere a bastonate sui denti", ma c'è anche chi si limita, giustamente, a chiedere l'identificazione e di sanzionare i colpevoli, avvisando i genitori.

LEGGI ANCHE: Casetta del presepe distrutta a Pregnana

Seguici sui nostri canali