Cronaca
Il lutto

Usciere del Comune stroncato da un malore

Massimo Mirabella si trovava proprio nel palazzo comunale di Legnano quando ha avuto il malore fatale.

Usciere del Comune stroncato da un malore
Cronaca Legnano e Altomilanese, 12 Maggio 2022 ore 12:22

Legnano in lutto per la scomparsa dell'usciere del municipio Massimo Mirabella. L'uomo, 56 anni, è stato stroncato da un malore che lo ha colto nella mattinata di martedì proprio a Palazzo Malinverni.

Il malore e l'arrivo dei soccorsi

Come ogni giorno Mirabella era arrivato in comune di buon’ora e, prima di prendere servizio nella portineria dell’ingresso di largo Tosi, aveva deciso di andare a fare colazione insieme a due colleghi in piazza San Magno. All’improvviso è stato colto da un malore e si è accasciato a terra. Mentre un collega lo soccorreva, l’altro ha dato l’allarme chiamando il 118 e sul posto è intervenuta un’ambulanza della Croce bianca cittadina. Le condizioni di Mirabella sono apparse subito gravissime: i soccorritori hanno messo in atto le manovre di rianimazione e poi l’hanno trasportato al Pronto soccorso dell’ospedale di Legnano. Per lui però non c’è stato nulla da fare: all’arrivo il suo cuore aveva già cessato di battere, e i medici non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Sul corpo del 56enne è stata disposta l’autopsia e al momento non è ancora arrivato il nullaosta per poter celebrare il funerale.

Una notizia che ha scosso la città

La triste notizia ha fatto rapidamente il giro della città, dove Mirabella era molto conosciuto per il suo lavoro di uscire: da anni, ogni giorno riceveva tutti coloro che si presentano in municipio, indirizzandoli verso gli uffici con garbo e gentilezza. Sono proprio questi i tratti del carattere che i colleghi ricordano come maggiormente distintivi in lui, insieme alla costante disponibilità e alla bontà d’animo. L’Amministrazione comunale ha inviato un messaggio di vicinanza e cordoglio alla famiglia e parteciperà alle esequie con il gonfalone listato a lutto.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter