coronavirus

Una 22enne in Terapia subintensiva per Coronavirus

La giovane in Humanitas assistita 24 ore su 24 dalla madre e aiutata da un respiratore

Una 22enne in Terapia subintensiva per Coronavirus
Cronaca Magenta e Abbiategrasso, 08 Gennaio 2021 ore 10:15

Una 22enne di Ozzero in Terapia subintensiva.

Una 22enne in Terapia subintensiva per Coronavirus

Si trova in Terapia subintensiva all’Humanitas di Rozzano aiutata da un respiratore la 22enne di Ozzero ricoverata il 31 dicembre per una seria forma di polmonite bilaterale causata dal Covid 19. Il paese è in apprensione per la giovane, sostenuta 24 ore su 24 dalla madre che ha ottenuto disponibilità dalla clinica rozzanese di poter restare in isolamento nella medesima stanza in cui è ricoverata la figlia. Il quadro non è semplice, la polmonite è stata complicata da una embolia.
La 22enne era stata prelevata con una ambulanza per problemi respiratori e sono stati valutati all’inizio anche provvedimenti più emergenziali come il ricovero in terapia intensiva e l’intubazione, che tuttavia si sono poi rivelati per fortuna non necessari. Resta a casa in isolamento il padre, in attesa di tampone.
Tutto il paese attende che giungano buone notizie da Rozzano, dopo che negli scorsi giorni si è dovuta piangere la scomparsa della 71enne Vincenza Ardente. La donna aveva diverse patologie cardiache pregresse e la positività al Covid ha contribuito al peggioramento di un quadro già molto delicato. Una scomparsa che ha colpito Ozzero: appena due settimane se ne era andato anche il marito della donna, Raffaele Laperna. Anche lui 71enne, anche lui con gravi problemi cardiaci e con il Coronavirus che è andato ad incidere su una salute già debilitata.
Non destano invece per fortuna preoccupazione le condizioni del 17enne ozzerese che ha contratto il virus in questi giorni di inizio anno davvero poco sereni per Ozzero.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità